Logo ImpresaCity.it

HPE, esperienza cloud ovunque con la nuova piattaforma ibrida GreenLake Central

Un portale as-a-Service e una console operativa per gestire e ottimizzare gli ambienti cloud ibridi

Redazione Impresacity

Nuova tappa di rilievo nella strategia as-a-Service di Hewlett Packard Enterprise, che ha espresso l’intenzione di proporre tutto il proprio portafoglio in questa modalità entro il 2022. È oggi la volta di GreenLake Central, una piattaforma software avanzata che fornisce un'esperienza cloud uniforme e omogenea per tutte le applicazioni e tutti i dati, tramite una console operativa che fa funzionare, gestire e ottimizzare l'intero ambiente IT ibrido delle aziende.

Sulla base di GreenLake, la proposta IT as-a-Service di HPE che conta a oggi oltre 740 clienti in tutto il mondo di cui 160 acquisiti quest'anno, GreenLake Central prevede un front-end che integra i workload residenti su cloud pubblici e privati, data center e ambienti edge. Questa piattaforma as-a-Service garantisce migliori risultati di business per i clienti abbattendo costi e rischi a fronte di maggiori possibilità di scelta, controllo, semplicità e velocità nelle iniziative di trasformazione digitale.

Più in dettaglio, spiega una nota, GreenLake Central permette un'unica visione integrata dell'intero ambiente ibrido dell'azienda e una console operativa dalla quale poter dirigere e promuovere le iniziative di trasformazione digitale, in maniera as-a-Service. La piattaforma offre la libertà di scegliere i tool preferiti per creare le applicazioni, oltre che dove e come collocare i workload e i dati pagando solo ciò che si consuma.

“HPE GreenLake Central è una piattaforma trasformativa che cambia le regole del gioco dell'IT ibrido”, ha dichiarato Antonio Neri, Presidente e CEO di HPE. “Con questa soluzione, tutti i ruoli presenti in azienda possono accedere a una console dalla quale gestire l'organizzazione e conseguire significativi risultati di business. Ora il CIO può lavorare come broker di servizi strategico, e tutti possono vivere un'esperienza cloud uniforme che riduce costi e rischi aumentando il grado di scelta, controllo, semplicità e velocità”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 10/12/2019

Speciali

Speciali

La nuova IT per la Digital Transformation

Speciale

La collaboration alla conquista di nuovi spazi