Data4 spinge sull’acceleratore con 620 milioni di euro per espandersi in Europa

Con questo storico finanziamento bancario, la società dispone ora di un milione di euro per andare a fondo nella strategia di raddoppio del fatturato entro cinque anni

Cloud Mercato e Lavoro
Finanziamento bancario record pari a 620 milioni di euro per Data4. Con questa somma, l’importante operatore di data center dispone ora di quasi 1 miliardo di euro per finanziare e mettere in atto il piano di crescita, che prevede il raddoppio del fatturato nell’arco di cinque anni, da qui al 2024.

Il finanziamento di 620 milioni di euro, erogato da Deutsche Bank, Société Générale e SMBC, rappresenta una componente chiave della strategia 2020-2024, dettagliata a maggio 2020 dal Gruppo in occasione dell’annuncio del finanziamento azionario da parte del pool di investitori guidato da AXA IM-Real Assets.

Le risorse aggiuntive, dettaglia una nota, consentiranno a Data4 di accelerare il piano di crescita sia in Francia sia in Europa: il Gruppo prevede di incrementare la capacità di potenza del sito di Marcoussis da 100MW a 200MW, rendendolo il più potente campus di data center in Europa, e di aumentare significativamente il numero di data center nei campus esistenti in Italia (Milano) e Spagna (Madrid), oltre a espandersi anche in Germania, Europa centrale e Scandinavia.

Il mercato dei data center ad alta intensità di capitale è in continua ascesa, guidato dalla crescente diffusione delle piattaforme digitali, dall'esplosione degli scambi dati e dalle sempre maggiori esigenze di trasformazione digitale e connettività delle aziende. Il gruppo ha registrato infatti una solida crescita nel 2020,
data4 olivier micheli ceo 2
Olivier Micheli, Presidente di Data4 Group
anno in cui ha avviato peraltro le sue attività in Spagna.

Il forte sviluppo di Data4, prosegue la nota, rientra nella politica eco-responsabile al centro della strategia di innovazione del gruppo. Con l’intento di fare della responsabilità ambientale e della ecosostenibilità un approccio collettivo e virtuoso che coinvolga l'intero settore, Data4 ha progettato la soluzione Smart DC che consente di misurare, attraverso precisi indicatori, le prestazioni delle infrastrutture e degli apparati informatici al fine di ottimizzare l’impatto ambientale.

"Nonostante le nuove dinamiche legate alla pandemia, il 2020 ha evidenziato più che mai l’imprescindibilità dei data center per il corretto funzionamento della nostra società e dell’economia. Il mercato digitale continuerà a crescere e a far  evolvere radicalmente il mondo in cui viviamo e noi intendiamo partecipare attivamente alla trasformazione a cui stiamo andando incontro. Questo finanziamento storico contribuirà ad accelerare la nostra crescita e rafforzare il posizionamento di Data4 come leader europeo dei data center. Non vediamo l'ora di affrontare le nuove sfide del 2021, in cui celebreremo anche il 15mo anniversario del gruppo”, ha sottolineato Olivier Micheli, Presidente di Data4 Group.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

La nuova Sanità post-pandemia

Speciale

Il New Normal dei Data Center

Speciale

La Cyber Security del new normal

Webinar

Multicloud management: gestire le "nuvole" senza problemi

Webinar

MITRE ATT&CK: una guida chiara per la cyber security aziendale

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori