Logo ImpresaCity.it

L’identità digitale SPID a portata di mano con InfoCert e Intesa Sanpaolo

Gli 8 milioni di clienti del gruppo Intesa Sanpaolo e i clienti InfoCert potranno attivare SPID presso oltre 16mila punti convenzionati

Accordo tra Intesa Sanpaolo e InfoCert di Tinexta Group per portare l’identità digitale SPID sempre più vicino alle persone, attraverso la rete delle tabaccherie convenzionate Banca5, la banca di prossimità del gruppo. 

Come noto, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, SPID, permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione con un'unica Identità Digitale utilizzabile da computer, tablet e smartphone. Attivare SPID sarà quindi più facile per gli oltre 8 milioni di utenti multicanale di Intesa Sanpaolo, che potranno farne richiesta attraverso una procedura semplificata sia nel proprio servizio di home banking sia tramite l’app mobile della banca e ottenere la propria identità digitale attraverso un rapido processo di identificazione presso gli esercenti convenzionati Banca5.  

A fronte della richiesta online, basterà infatti mostrare all’esercente un documento d’identità e la propria tessera sanitaria. Effettuato il riconoscimento attraverso un processo completamente digitale, il richiedente riceverà conferma dell’attivazione direttamente da InfoCert in qualità di gestore dell’identità digitale accreditato AgID. A beneficiare dei nuovi punti di rilascio saranno anche gli utenti InfoCert, che potranno usufruire dei nuovi InfoCert Point convenzionati per l’identificazione. 

La partnership con InfoCert rappresenta un tassello fondamentale nel percorso di costante innovazione del modello di servizio rivolto a tutti i clienti del Gruppo. Intesa Sanpaolo è infatti la principale banca digital del Paese per numero di clienti multicanale, pari a oltre 8 milioni di cui quasi 3 milioni sulla nuova app Intesa Sanpaolo Mobile. In questo senso, l’innovazione del servizio passa attraverso un sapiente connubio tra rete fisica e opportunità virtuali”, ha sottolineato Andrea Lecce, Responsabile Direzione Sales & Marketing Privati e Aziende Retail di Intesa Sanpaolo. 

Come InfoCert, siamo da sempre convinti che per supportare la digitalizzazione del Paese sia necessario offrire agli utenti strumenti semplici e facilmente accessibili. In qualità di promotori di SPID fin dal suo avvio, grazie all’accordo odierno offriamo ai clienti home-banking di Intesa Sanpaolo e anche ai nostri clienti la possibilità di ottenere ancora più agevolmente la propria identità digitale”, ha concluso Danilo Cattaneo, Amministratore Delegato di InfoCert

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 20/12/2018

Speciali

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito