Logo ImpresaCity.it

Alleanza a tutto tondo tra Intel e Alibaba

Intel avvia alcune iniziative mirate con il gigante cinese del cloud, spaziando dall'edge computing al cloud ibrido

Una stretta collaborazione tecnologica su tutti i temi di maggiore interesse in questa fase del mercato: è quella che Intel ha definito con Alibaba, rafforzando in maniera sensibile la sua posizione su un mercato importante come quello cinese. E più in generale su quello asiatico, grazie alla progressiva espansione di Alibaba come fornitore di servizi cloud alle aziende orientali. Non a caso Navin Shenoy, general manager del Data Center Group di Intel, ha definito la partnership "from silicon to software to market adoption", per sottolineare la sua trasversalità.

Una parte cospicua dell'accordo tra Intel e Alibaba riguarda l'edge computing. Le due aziende hanno presentato una loro architettura - la Joint Edge Computing Platform - con cui le aziende utenti o i loro partner possono sviluppare soluzioni specifiche per le proprie applicazioni IoT. La Joint Edge Computing Platform combina alcune tecnologie hardware e software di Intel con i servizi di Alibaba Cloud orientati all'IoT.

Più in dettaglio, l'architettura è concentrata - almeno al momento - sulle applicazioni della machine vision e sfrutta i componenti della piattaforma OpenVino (Open Visual Inference & Neural Network Optimization) di Intel. Alibaba contribuisce tra l'altro con LinkEdge, che si occupa di gestire la comunicazione dati da/verso i dispositivi IoT, e con il sistema operativo AliOS Things, sviluppato per i dispositivi IoT. Intel e Alibaba ritengono che la nuova architettura abbia applicazione in vari scenari, tra cui si segnalano il manufacturing e le infrastrutture di smart building.
intel alibabaIl sistema operativo AliOS è al centro di un altro lato della collaborazione tra Intel e Alibaba. L'operatore cinese ha da tempo avviato alcune iniziative legate alla guida autonoma e allo sviluppo di infrastrutture per il controllo del traffico su strada, iniziative che vedono l'utilizzo di AliOS nei veicoli. Intel è diventata un partner tecnologico nell'ambito di questi progetti, in particolare nello sviluppo di soluzioni di comunicazione V2X (Vehicle-to-everything) su reti cellulari 5G.

Più tecnicamente, Intel e Alibaba studieranno come combinare, a bordo dei veicoli, il sistema operativo AliOS con la piattaforma Intel per la virtualizzazione delle funzioni di rete nei dispositivi di edge computing (il Network Edge Virtualization SDK).

Una collaborazione con Alibaba non può non prevedere un aspetto specificatamente cloud. Nello specifico si tratta della nascita della Apsara Stack Industry Alliance, una iniziativa che intende favorire la diffusione della soluzione di hybrid cloud di Alibaba - appunto Apsara Stack, presentata un mese fa circa - corredandola di soluzioni verticali e puntando sulla sua ottimizzazione per i processori Intel Xeon SP.

Apsara Stack è concettualmente analoga ad Azure Stack di Microsoft: è uno stack software completo che permette di creare on-premise un ambiente cloud allineato con le funzioni di Alibaba Cloud. Unendo la parte privata di Apsara Stack con le funzioni del cloud pubblico di Alibaba si crea un ambiente di cloud ibrido particolarmente performante, secondo Alibaba.
Pubblicato il: 21/09/2018

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce