L'intelligenza di IBM Watson per Salesforce

IBM e Salesforce approfondiscono l'integrazione delle loro piattaforme di machine learning per potenziare le funzioni di Quip ed Einstein

Trasformazione Digitale
IBM e Salesforce hanno annunciato una estensione della loro collaborazione tecnologica legata all'offerta di applicazioni CRM in cloud, collaborazione annunciata circa un anno fa. Gli annunci in realtà sono diversi e coprono vari aspetti dello sviluppo e dell'offerta di nuovi servizi congiunti, tanto che le due società ora si considerano reciprocamente come partner "preferred".

IBM è infatti diventata "preferred cloud services provider" per Salesforce e la piattaforma di quest'ultima ora è la "preferred customer engagement platform" di Big Blue per le attività di vendita e supporto.

Per IBM, che sui servizi cloud sta puntando decisamente da tempo, l'ampliamento degli accordi con Salesforce è un passo molto importante. La CEO Ginni Rometty ha evidenziato che esso "dimostra la capacità di IBM Cloud di aiutare le aziende a cambiare drasticamente il modo in cui fanno business". Il riferimento è in particolare alle potenzialità che derivano dalle piattaforme di AI e machine learning che le due imprese intendono combinare: Watson per IBM ed Einstein per Salesforce.

ibm salesforce

Più in dettaglio, le funzioni di Watson saranno la base per alcune nuove applicazioni collegate a Quip, le IBM Watson​ Quip Live Apps. Si tratta in sintesi di applicazioni che si integrano nei documenti di Quip e che sfruttano le funzioni di Watson per analizzare in maniera mirata le informazioni gestite dal Salesforce.

Un filone parallelo di collaborazione tecnologica riguarda l'integrazione tra i servizi offerti da IBM Cloud e Watson con quelli di Service Cloud Einstein. L'obiettivo è realizzare funzioni di analisi predittiva basata su machine learning, tali da dare a chi usa la piattaforma Salesforce raccomandazioni utili sui passi da seguire nel suo processo di lavoro. IBM e Salesforce indicano che Autodesk sta già usando funzioni di questo tipo, che verranno estese anche ad altri clienti.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Webinar

Attacco al cloud, così stanno sabotando la ripartenza. Correre ai ripari, evitare rischi

Speciale

Obiettivo PMI Italiane

Speciale

Stampa gestita: il servizio conquista

Speciale

HPE Innovation Lab NEXT: ripartire con la co-innovazione

Webinar

La cyber security agile per la nuova IT

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori