▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Dell Apex punta al cloud ibrido di Azure

Dell lancia la prima Premier Solution per Microsoft Azure Stack HCI disponibile sul mercato

Cloud

Arriva da Dell Technologies una nuova soluzione per realizzare ambienti di cloud ibrido utilizzando la piattaforma Azure Stack HCI di Microsoft. In estrema sintesi, questa piattaforma è la combinazione di una appliance iperconvergente (o più di una, volendo) con lo stack software utilizzato da Microsoft per il suo cloud. L'utilizzo delle stesse tecnologie di Azure permette una integrazione efficace tra il cloud e l'on-premise.

La soluzione Dell si chiama Dell APEX Cloud Platform per Microsoft e rappresenta un duplice "first" per Dell e Microsoft. È la prima soluzione della famiglia Dell APEX Cloud Platform e la prima Premier Solution per Microsoft Azure Stack HCI disponibile. L'offerta Premier comprende, idealmente, unicamente le piattaforme che possono offrire i massimi livelli di integrazione con Azure.

Partecipa agli ItalianSecurityAwards 2024 ed esprimi il tuo voto premiando le soluzioni di cybersecurity che reputi più innovative

Dal punto di vista hardware, le piattaforme Dell APEX Cloud per il mondo Azure "premier" sono al momento due appliance siglate MC-760 e MC-660. Permettono di realizzare configurazioni da 1 a 16 nodi, indirizzate in particolare anche alla gestione dei workload e dei dati in ambienti di edge computing. L'obiettivo in generale, si spiega, è offrire "un'esperienza trasparente dal cloud fino all'edge".

La nuova piattaforma Dell è interessante in particolare per le aziende che hanno attività di sviluppo interno dinamiche. Supporta infatti Azure Arc e Azure Kubernetes Service per la parte di delivery applicativo, con funzioni proprie di Dell per l'espansione automatizzata dei cluster a seconda dei requisiti dei workload. Come in altre soluzioni analoghe, un altro vantaggio presentato ai clienti è poter pilotare tutte le componenti di monitoraggio, gestione, sicurezza e compliance da tool integrati che estendono la loro azione dall'on-premise al multicloud.

Dell Technologies ha già definito una roadmap di sviluppo per la sua soluzione di cloud ibrido "sposata" con Azure. Sono in arrivo infatti nodi specializzati per gli ambienti edge, basati sui server PowerEdge XR4000, e il supporto per un maggior numero di configurazioni storage con le piattaforme software-defined di Dell, il che assicura la scalabilità della parte storage indipendentemente da quella di computing.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Networking - Alla scoperta delle nuove reti aziendali

Reportage

Fortinet Security Day Milano & Roma

Speciale

AI Generativa

Speciale

Sviluppo Software

Speciale

L’Ecommerce B2B in azione

Calendario Tutto

Set 10
Kaspersky - NIS 2 last call, tutto quello che ti serve sapere... prima che sia troppo tardi
Set 19
APETECH 3D - RoadShow by Elmec 3D - Firenze
Set 26
Road to NIS2 - Bari
Set 26
APETECH 3D - RoadShow by Elmec 3D - Torino

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter