Lenovo, trent’anni di innovazione targata ThinkSystem

In occasione dell’anniversario del primo server x86 del 1992, arriva un ampliamento maxi dell’offerta, con novità assolute quali XClarity One, una piattaforma di gestione unificata e basata sul cloud

Tecnologie

Trent’anni di innovazione. Sono quelli che festeggiano i ThinkSystem di Lenovo. Risale infatti al 1992 il primo server di questa gamma, all’epoca ancora targato IBM. Oggi, l’offerta si è ampliata e fa parte da tempo del colosso cinese Lenovo, di cui costituisce l’Infrastructure Solutions Group, che vede la presenza di server, storage e servizi, come sottolinea Kirk Skaugen, Executive Vice President di Lenovo Group e Presidente di Infrastructure Solutions Group, nell’illustrare quello che è “il più ampio rinnovamento della nostra offerta nella storia di Lenovo” e che giunge proprio per festeggiare il 30° anniversario del server ThinkSystem x86.

Ci troviamo nel mezzo di un percorso di trasformazione guidata dai servizi”, esordisce Skaugen, ribadendo che “la nostra visione, anche come ISG, è sempre molto chiara: quella di essere il partner più fidato nel rendere possibile l’Intelligent Transformation dei clienti”. I quali clienti mostrano di apprezzare, almeno a giudicare dai numeri sul mercato: nel primo trimestre dell’anno fiscale di Lenovo, resi noti il mese scorso, i ricavi dell’area ISG hanno superato per la prima volta i 2 miliardi di dollari, in crescita del 14% anno su anno e ora redditizi per tre trimestri consecutivi, con il segmento dei cloud service provider, così come quello dei server e dello storage, che hanno superato in modo significativo il mercato. Non solo: i ricavi dell'Edge Computing sono quasi raddoppiati anno dopo anno e nell'High Performance Computing la divisione ISG ha mantenuto la sua posizione di leadership nella classifica dei Top500.


Kirk Skaugen di Lenovo ISG durante il suo intervento

L'ora della V3

È sulla scorta di questo slancio che Lenovo celebra degnamente un’occasione tanto storica, con il più completo rinnovamento del portafoglio della propria storia: il nuovo portafoglio Lenovo Infrastructure Solutions V3 offre innovazioni di rilievo per aiutare aziende di ogni dimensione a implementare e gestire più facilmente ambienti ibridi multi-cloud ed edge, nonché carichi di lavoro tradizionali e workload legati all’intelligenza artificiale nei settori retail, manifatturiero, finanziario, sanitario, telco e altri ancora. Nelle intenzioni, il nuovo portafoglio V3 di Lenovo fornisce un'architettura aperta, unica, con gestione avanzata, affidabilità superiore e sicurezza estesa.

Nel dettaglio, il portafoglio Lenovo Infrastructure Solutions V3 comprende la nuova generazione di server e sistemi di storage ThinkSystem, ThinkAgile e ThinkEdge, riconosciuti come i sistemi più affidabili e sicuri del settore. Grazie al supporto dei processori di nuova generazione AMD Epyc, Intel Xeon Scalable e Arm, nonché delle GPU AMD Instinct e Nvidia, e del software Nvidia AI Enterprise, i clienti possono eseguire carichi di lavoro aziendali ad alte prestazioni, AI e mission-critical in ambienti di elaborazione ibridi multi-cloud.

Una piattaforma per la Customer Experience

Non solo: “abbiamo anche voluto semplificare al massimo la customer experience dei nostri clienti”, ha sottolineato Kirk Skaugen nel presentare XClarity One, una piattaforma di gestione software cloud per semplificare la gestione dall'edge al cloud e garantire una maggiore agilità. La piattaforma aperta integra TruScale Infrastructure-as-a-Service (IaaS), Management-as-a-Service e Smarter Support analytics in un portale unificato per i clienti. In sostanza, Lenovo XClarity One offre un'interfaccia moderna e intuitiva che semplifica l'orchestrazione, la distribuzione, l'automazione, il metering e l'assistenza IT dall'edge al cloud. I clienti beneficiano di visibilità sulle prestazioni dell'infrastruttura, misurazione dell'utilizzo e analisi del supporto. Lenovo TruScale Infrastructure as-a-Service offre un modello pay-as-you-go, eliminando l'over-provisioning e fornendo informazioni in tempo reale sui costi di utilizzo. I clienti possono inoltre personalizzare facilmente la posizione dei dati di gestione, da pubblica a privata, in ambienti ibridi multi-cloud.

Le soluzioni di infrastruttura iperconvergente ThinkAgile V3 di nuova generazione di Lenovo, studiate per avere un cloud “chiavi in mano” e gestire le infrastrutture dall’edge al core al cloud, sono pre-integrate con un ecosistema aperto di partner, tra cui Microsoft Azure, Nutanix e VMware, e sono anche disponibili tramite TruScale Infrastructure as a Service per offrire la massima flessibilità. I clienti possono combinare la convenienza di un'esperienza simile al cloud con la sicurezza e il controllo delle soluzioni tradizionali on-premise.

Tra le novità presentate, ci sono tre nuove Lenovo Microsoft Azure Solutions: SQL for AI and Machine Learning (ML) Insights, Backup and Recovery, Azure Virtual Desktop. In particolare, la soluzione AI e ML Insights offre una piattaforma applicativa ideale per l’analisi dei dati. Grazie al sistema Lenovo ThinkAgile MX e le funzionalità di stored procedure di SQL Server, i data scientist e gli sviluppatori di database possono ora eseguire i loro script di ML dove risiedono i dati. In questo modo si elimina la necessità, costosa, lunga e rischiosa, di spostare i dati dall'archiviazione alle applicazioni di test attraverso la rete, migliorando in ultima analisi le prestazioni, la sicurezza e i risultati di AI e ML. Le soluzioni sono ottimizzate per portare qualsiasi azienda nel cloud e consentire l'AI per tutti. Le piccole imprese, come gli studi medici, i punti vendita al dettaglio o le filiali, possono gestire ambienti cloud ibridi dall'edge sfruttando un modello di prezzo basato sul consumo.

Lenovo consente inoltre ai clienti di sfruttare le risorse esistenti e di scalare per una crescita futura completa con la nuova soluzione TruScale for HPC XtraRack, una soluzione flessibile e on-premises che risponde all'esigenza di massimizzare le risorse dei cluster HPC e di controllare l'accesso condiviso, fornendo al contempo insight aziendali più rapidi grazie a risorse di calcolo elastiche fornite as-a-Service.


Sicurezza...

Da notare anche che le nuove soluzioni V3 di Lenovo comprendono funzionalità ThinkShield Security potenziate, disponibili con le più moderne funzionalità di sicurezza dell'infrastruttura del settore per una maggiore resilienza IT. Lenovo Modular Root of Trust aiuta a proteggere, rilevare e ripristinare gli attacchi informatici e le compromissioni digitali grazie al rilevamento delle manomissioni e al monitoraggio integrati nel design del chip, mentre Lenovo System Guard garantisce una maggiore sicurezza tra la produzione, la consegna e la distribuzione grazie al monitoraggio avanzato dell'hardware. La riduzione del numero di manomissioni nella catena di fornitura di Lenovo è inoltre conforme agli standard di sicurezza più stringenti del settore.

...e sostenibilità

Infine, la quinta generazione della tecnologia Lenovo Neptune Direct Water-Cooling estende l'efficienza dei data center leader del settore a una gamma più ampia di server, riciclando i loop di acqua calda per raffreddare i sistemi e consentendo ai clienti di ridurre il consumo energetico fino al 40%. Inoltre, l'innovativo design dell'imballaggio utilizza un metodo di integrazione dei rack per spedire i server preinstallati, con un risparmio di oltre 3,5 milioni di chili di cartone. Insieme, questi progressi aiutano i clienti Lenovo a raggiungere gli obiettivi di sostenibilità e supportano la visione di Lenovo di raggiungere emissioni zero entro il 2050.

È con questi solidi annunci che Lenovo ISG si prepara per “altri 30 anni di innovazione, tenendo sempre ben presente il chiaro obiettivo di business che è quello di essere la più grande e rispettata società di server e storage al mondo”, conclude Kirk Skaugen.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter