Avaya guarda al lavoro ibrido con le nuove funzionalità di Spaces

La piattaforma di collaborazione punta sull’intelligenza artificiale per video conferenze più efficaci e chiamate audio più semplici

Tecnologie
Arrivano nuove funzionalità per Avaya Spaces, la piattaforma che offre funzionalità di Unified Communications evolute sui dispositivi preferiti dall'utente. Riunioni video più efficaci, grazie all’utilizzo di sistemi di intelligenza artificiale, chiamate audio e video integrate più semplici e potenziate da Avaya OneCloud CPaaS (Communications Platform as a Service), sono le novità di Spaces che migliorano le tecnologie di chiamata on-premise esistenti. 

Lanciata nel 2020 e definita dalla stessa Avaya come una piattaforma di WSC, Workstream Collaboration, Spaces è in grado di integrare sofisticate funzionalità di collaborazione sui sistemi di telefonia aziendale esistenti in modo da creare una soluzione unica, integrata e flessibile, che assicura la continuità delle attività dell’impresa in sicurezza. Gli utenti possono così attingere a capacità illimitate per integrarsi altre app e strumenti aziendali, migliorando l’esperienza d’uso per dipendenti e clienti da un’unica interfaccia utente. 

Tra le nuove funzionalità di Avaya Spaces, si segnalano in primo luogo le Chiamate avanzate: è possibile contattare facilmente chiunque all'interno o all'esterno dell'organizzazione tramite chiamate voce o video di alta qualità, inoltre, la soluzione consente di cercare e integrare contatti da più dispositivi e trasferire, unire e gestire più chiamate simultanee per migliorare la fruibilità delle riunioni.  

Inoltre, è prevista la Creazione di flussi di lavoro senza soluzione di continuità, che sfrutta le API per trarre vantaggio da un'ampia gamma di integrazioni predefinite e appositamente create per CRM, assistenza clienti, RPA (automazione dei processi robotici), produttività e altro ancora.  

Vi è poi un Potenziamento dei sistemi di intelligenza artificiale per aumentare l’efficacia dei meeting e ridurre l'affaticamento: l’utente può sovrapporre visivamente il relatore ai contenuti presentati per catturare meglio l'attenzione dei partecipanti e mantenerli coinvolti. 

Infine, è assicurato un Audio di alta qualità per chiamate audio e riunioni video, anche in luoghi rumorosi, come, per esempio, un ufficio domestico affollato, un cane che abbaia, guidare in una decappottabile con la capote abbassata, partecipare a video call dal lungomare; nonché un’Estensione del numero dei partecipanti: riunioni interattive con migliaia di utenti grazie alla funzionalità "Concert View" per 61 partecipanti in simultanea. 

"Abbiamo progettato Avaya Spaces per renderla una piattaforma di collaborazione immersiva che supporta aziende che devono continuamente evolversi per tenere il passo di clienti e dipendenti", commenta Anthony Bartolo, EVP e Chief Product Officer di Avaya. “Le aziende si stanno adattando con sempre maggiore rapidità per soddisfare le esigenze dell'”economia dell'esperienza” migrando da soluzioni basate su software monolitici ad applicazioni più agili e basate sui servizi. Spaces consente questo balzo in avanti in modo unico. Gli utenti di Spaces beneficiano anche di avanzati sistemi di AI basati su cloud e di un'architettura client-less per un'esperienza d’uso semplice e confortevole ".
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

La nuova Sanità post-pandemia

Speciale

Il New Normal dei Data Center

Speciale

La Cyber Security del new normal

Webinar

Multicloud management: gestire le "nuvole" senza problemi

Webinar

MITRE ATT&CK: una guida chiara per la cyber security aziendale

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori