Palo Alto Networks acquisirà CloudGenix per estendere la sicurezza nel cloud

L’obiettivo è quello di rendere ancora più completa la piattaforma Prisma Access di Secure Access Service Edge

Sicurezza Cloud
Un’altra acquisizione per Palo Alto Networks. L’operazione riguarda questa volta CloudGenix, società con sede in piena Silicon Valley e attiva nel settore cloud-delivered SD-WAN. In base ai termini dell’accordo, Palo Alto pagherà circa 420 milioni di dollari in contanti, salvo aggiornamenti successivi, mentre l'acquisizione si concluderà nel corso del quarto trimestre fiscale di Palo Alto Networks, in base alle consuete condizioni normative e di chiusura. 

Con le applicazioni che si trasferiscono sempre più dai grandi data center verso Cloud e SaaS, spiega una nota, gli utenti richiedono la possibilità di accedere dovunque si trovino, e questo mette le aziende in difficoltà nel gestire gli accessi. Le attuali soluzioni di accesso remoto per filiali e retailer sono complesse, costose e spesso insicure. Per supportare al meglio il modello di lavoro attuale, è necessario poter accedere ovunque a tutte le applicazioni, tramite un network globale as a service con elevati livelli di sicurezza nel cloud. Questo è quello che il mercato chiama “Secure Access Service Edge” o SASE

Palo Alto dispone già con Prisma Access di una piattaforma SASE, e con questa acquisizione integrerà i prodotti cloud-managed SD-WAN di CloudGenix per accelerare l’onboarding avanzato delle filiali remote con Prisma Access. Questa combinazione, prosegue la nota, estenderà la portata della piattaforma Prisma Access SASE, soddisferà i requisiti di trasformazione della rete e della sicurezza e accelererà il passaggio da SD-WAN a SASE. 

"Con il crescere delle dimensioni di un’azienda, i clienti richiedono soluzioni agili che funzionino e che si applichino sia alla sicurezza che al networking. Al termine della transazione, la piattaforma combinata fornirà ai clienti un'offerta SASE completa che è la migliore della categoria, facile da implementare, gestita in cloud e fornita come servizio", spiega Nikesh Arora, chairman e CEO di Palo Alto Networks.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori