Logo ImpresaCity.it

SAS vira in direzione intelligenza artificiale

Pronti investimenti per un miliardo di dollari, da impiegare per ricerca e sviluppo, formazione e servizi

Redazione Impresacity

Business Intelligence, analytics ed intelligenza artificiale sono ambiti collegati da un percorso evolutivo molto chiaro, che diverse software house nate nel campo dell'analisi dei dati hanno seguito. Anche SAS, che in questi anni si è messa forse meno in evidenza di quanto avrebbe potuto ma che ora intende dare una decisa accelerazione ai suoi sviluppi in campo AI e machine learning. Lo fa con un investimento da un miliardo di dollari che si concentrerà su tre direttrici: ricerca e sviluppo, formazione, servizi.

Le attività di ricerca e sviluppo partono dalle competenze che SAS ritiene di avere già sviluppato e concretizzato in ambito advanced analytics, machine learning, deep learning, elaborazione del linguaggio (NLP) e computer vision. L'idea di fondo è mettere le funzioni di AI a disposizione di utenti con vari livelli di esperienza e preparazione tecnica, dai data scientist alle figure strettamente di business.

A questo scopo le funzioni di AI man mano sviluppate saranno integrate in maniera trasparente nella SAS Platform e nelle applicazioni verticali per la gestione dei dati, la customer intelligence, la rilevazione di frodi e il risk management. Servizi finanziari, PA, Sanità, manufacturing e retail sono i mercati a cui SAS guarda con il maggiore interesse per queste soluzioni. Conteranno sempre di più anche le partnership tecnologiche che SAS ha con Accenture, Cisco, Deloitte, Intel e Nvidia.

Le attività di formazione sono rivolte soprattutto a diffondere i principi e i concetti dell'intelligenza artificiale e del machine learning tra i potenziali utenti, in modo che possano comprenderne meglio i vantaggi. C'è ovviamente anche una parte di formazione in senso stretto, con attività destinate sia al personale dei clienti SAS sia ai professionisti in generale. La formazione può essere in e-learning e in presenza e rimanda anche programmi di certificazione specifici.

Anche l'offerta dei servizi professionali SAS vedrà aumentata la componente AI, con l'obiettivo generale di assistere i clienti nello sviluppo di soluzioni AI personalizzate e di aiutarli a concretizzare rapidamente i loro investimenti. A questo serve anche il SAS Analytics Center of Excellence, un pool di esperti in tematiche AI che assiste i clienti nelle loro implementazioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 20/03/2019

Speciali

Speciali

Gli ERP nell’era della trasformazione digitale

Speciali

NetApp Data Driven Academy