Logo ImpresaCity.it

Mercato server in crescita, bene Dell e gli ODM

I dati IDC sul mercato server indicano una crescita di tutto il settore e in particolare di Dell e dei produttori "unbranded" che servono gli hyperscaler

Redazione Impresacity

IDC ha pubblicato i dati relativi alle vendite di server nel terzo trimestre 2017 e dai risultati emergono due elementi di spicco: la costante crescita del segmento ODM e il forte incremento di Dell. Oltre a una confortante crescita del mercato server mondiale nel suo complesso, che ha fatto registrare un +19,9 percento anno su anno in valore e un +11,1 percento in volumi. Nel trimestre considerato sono stati infatti venduti circa 2,7 milioni di server per un giro d'affari di 17 miliardi di dollari.

La spinta alla crescita del mercato server viene anche, spiega IDC, dall'arrivo sul mercato di nuove generazioni di processori Intel e AMD. Questo ha permesso al settore di crescere in tutti i suoi segmenti e non basarsi più solo sulla domanda degli hyperscaler. Non a caso IDC indica in crescita tutte le tre tipologie di server che considera: i server di fascia bassa a volume (14,2 miliardi di dollari, +19 percento anno su anno), i modelli midrange (1,4 miliardi, +27 percento) e anche i sistemi di fascia alta (1,3 miliardi, +19 percento).

L'effetto complessivo degli hyperscaler come Amazon, Google e Facebook resta comunque molto evidente. I produttori ODM sono ancora una volta il primo "vendor" del mercato server, seguiti dal gruppo "Altri" a dimostrazione che il settore è comunque abbastanza frammentato. Lo si vede in particolare considerando il mercato per volumi: nella classifica dei principali produttori appaiono nomi come Inspur, Huawei e Super Micro che non sono sempre familiari agli utenti. La presenza di nomi cinesi in ascesa deriva anche dal fatto che la Cina è diventata uno dei mercati principali per il segmento enterprise, l'unico segmento in cui i produttori possono competere secondo le logiche tradizionali.

idc server 3q17

La "top five" in valore dei produttori vede in testa HPE che però anno su anno registra una flessione, attribuibile secondo IDC alla decisione di lasciare il mercato hyperscaler per concentrarsi su quello aziendale. Segue abbastanza da vicino Dell, che invece è in crescita decisa e potrebbe raggiungere HPE già a breve se si confermassero i trend del trimestre considerato. A distanza troviamo IBM, spinta dal rinnovo della linea mainframe, seguita da Cisco in crescita e Lenovo in flessione.

Lo scenario cambia se consideriamo il mercato in volumi. Da questo punto di vista Dell e HPE sono praticamente alla pari, avendo venduto rispettivamente 503 e 501 milioni di server nel trimestre. Per le cifre IDC segue quindi, a distanza, un quartetto di produttori allineati: Lenovo (152 milioni di server venduti), Inspur (149), Super Micro (137) e Huawei (133).
Pubblicato il: 04/12/2017

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud