▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Dylog acquisisce T-Max Lab

Dylog investe per rafforzarsi nel mercato delle soluzioni per i professionisti immobiliari

Mercato e Lavoro

Il Gruppo Dylog ha perfezionato l’acquisizione della toscana T-Max Lab, specializzata da oltre 25 anni in servizi e soluzioni tecnologiche per l’attività degli amministratori di condominio. Con questa operazione, spiega Dylog, l'azienda consolida la propria posizione in un mercato strategico ed al centro dell’attenzione mediatica, interessato da scenari normativi ed economici costantemente in evoluzione, rafforzando inoltre il proprio ruolo di partner degli studi professionali italiani che abbracciano la trasformazione digitale.

La prima soluzione per amministratori è stata presentata da T-Max nel 1999 e, grazie alla sua interfaccia user-friendly e ad un design intuitivo, ha riscontrato da subito l’apprezzamento dei clienti, diventando in breve un punto di riferimento tra i software per la semplificazione delle attività amministrative e per la gestione dello studio efficiente, sicura ed in linea con la normativa.

Partecipa agli ItalianSecurityAwards 2024 ed esprimi il tuo voto premiando le soluzioni di cybersecurity che reputi più innovative

«Siamo molto soddisfatti per l’ingresso nel Gruppo Dylog – dichiara Massimo Benevieri, socio fondatore ed amministratore delegato di T-Max Lab – poiché questo rappresenta una grande opportunità per far crescere il nostro portafoglio di servizi e prodotti e per dedicarci con ancora più impegno alla soddisfazione dei nostri clienti, da sempre mission principale di T-Max».

«Con l’acquisizione di T-Max Lab – dichiara Rinaldo Ocleppo, Presidente di Dylog Italia Spa – riusciamo ad aggiungere un tassello importante alla nostra strategia di supporto ai professionisti ed agli studi di amministrazione, ampliando il nostro ventaglio di offerta e dedicando ancora più risorse al successo dei nostri clienti».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter