Atos e IBM, partnership rafforzata per promuovere il cloud nel Finance

Le due società sostengono aziende e istituzioni finanziarie europee per consolidare la fiducia nel cloud e il rispetto delle normative UE

Cloud

Atos e IBM estendono la loro partnership su IBM Cloud for Financial Services per aiutare le istituzioni finanziarie a ottenere migliori sistemi di sicurezza dei dati grazie al servizio "EU trusted third party cybersecurity monitoring" fornito da Atos.

Nelle intenzioni dichiarate, questo consentirà alle organizzazioni, compresi gli operatori di vitale importanza (operators of vital importance, OVI) e gli operatori dei servizi essenziali (operators of essential services, OES) di proseguire nel percorso di adozione del cloud. Queste ulteriori funzionalità consentiranno di proteggere ulteriormente dati e sistemi e di ricevere una supervisione per il rispetto della direttiva UE in materia di sicurezza delle informazioni (Network and Information Security, NIS) e del diritto di programmazione militare nazionale francese (Loi de programmation militaire, LPM).

Le società finanziarie, come noto altamente regolamentate, si trovano ad affrontare numerore sfide, tra cui la crescente domanda da parte dei clienti per prodotti e servizi innovativi e personalizzati. Di conseguenza, le imprese, così come le istituzioni, si rivolgono al cloud per accelerare la loro trasformazione digitale, ma hanno bisogno di un cloud che soddisfi i rigorosi obblighi di sicurezza e conformità alle normative, anche UE, in un ambiente sicuro e affidabile, per sfruttare appieno il potenziale dell'innovazione tecnologica e beneficiare di una migliore agilità e resilienza.

Grazie alla sua esperienza come "EU trusted third party", con servizi di monitoraggio della cybersecurity per l'infrastruttura IBM Cloud for Financial Services, Atos aiuterà i clienti IBM Cloud a rafforzare la compliance adeguandosi al più alto livello di sicurezza richiesto dal governo francese. Questi servizi di Atos completano le misure di sicurezza IBM.

Atos consentirà alle organizzazioni che utilizzano IBM Cloud for Financial Services di beneficiare della sua esperienza nella sicurezza del cloud attraverso il Security Operations Center (SOC) situato in Francia. Il SOC di Atos monitorerà costantemente l'infrastruttura IBM Cloud, il piano dati e il piano di controllo - attraverso la rilevazione, l'analisi e la notifica degli incidenti di sicurezza - al fine di garantire che ogni minaccia venga affrontata immediatamente. I servizi del SOC di Atos sono forniti in conformità con il framework PDIS (Security Incident Detection Service Provider) di riferimento, rilasciato dall'agenzia nazionale francese per la sicurezza informatica (ANSSI). La soluzione si basa su molteplici scenari di rilevamento degli attacchi specifici che si aggiungono alle strategie di rilevamento di IBM per fornire una sicurezza ancora maggiore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Webinar

Advanced Cluster Security: come si mette davvero al sicuro il cloud

Download

Le regole del multicloud

Speciale

Il digitale nella Sanità: nuove frontiere per nuove esigenze

Speciale

L’AI nelle aziende: intelligenza in crescita

Monografia

Cyber Security: l’azienda al sicuro

Calendario Tutto

Giu 30
Più semplice, veloce e sicura: scopri le novità della soluzione di Managed File Transfer GoAnywhere

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter