Smart city: alleanza tra Dassault Systèmes e NTT

Dassault Systèmes e NTT applicheranno le tecnologie dei virtual twin e della simulazione al mondo delle smart city giapponesi

Tecnologie

Le smart city? Un concetto e un modello tecnologico sempre più importanti, praticamente fondamentali per le città complesse ed ecosostenibili del futuro, anche prossimo. Ma anche un campo applicativo molto variegato che richiede di mettere a fattor comune le competenze di diversi vendor tecnologici. Quelle collegate alle smart city non sono infatti piattaforme o soluzioni autonome ma veri e propri ecosistemi. In cui devono esserci tutti i tasselli giusti, dai sensori ambientali fino agli stack applicativi di analisi, simulazione e controllo.

In questo senso va considerata l'alleanza tecnologica che hanno definito Dassault Systèmes e NTT Communications, alleanza che vedrà le sue prima applicazioni nel mercato proprio di NTT, quindi il Giappone, ma che è facilmente estendibile altrove. L'obiettivo è realizzare piattaforme tecnologiche utili a realizzare e governare smart city sostenibili, facendo leva sulle tecnologie proprie delle due società. In particolare la tecnologia dei gemelli virtuali per Dassault e la parte di raccolta e analisi di dati per NTT.

Nello specifico, NTT sottolinea di aver già maturato molta esperienza in progetti di sviluppo cittadino e di smart city. Anche utilizzando virtual twin che, sfruttando le grandi moli di dati raccolte sul campo, permettessero di ottimizzare operazioni che vanno dalla prevenzione delle calamità alle parti di pianificazione e sviluppo cittadino. Alla base di questi progetti c'è la sua Smart Data Platform for City, ossia la combinazione di una serie di componenti di sensoristica, comunicazioni, Internet of Things, Big Data analytics.

Dassault Systèmes porta in dote all'alleanza la sua piattaforma 3DExperience, per le componenti di simulazione ed esplorazione di scenari attraverso i virtual twin. "Combinando i nostri punti di forza, puntiamo ad offrire una piattaforma smart city scalabile e dinamica, che aiuti le città del Giappone ad affrontare le sfide e ad identificare soluzioni sostenibili in modo collaborativo e virtuale", spiega Florence Verzelen, Executive Vice President, Industry, Marketing & Sustainability di Dassault Systèmes.

I primi ambiti di collaborazione tra Dassault Systèmes e NTT riguarderanno l'applicazione dei concetti di virtual twin alla gestione di edifici, distretti e città. Con particolare attenzione alla ottimizzazione energetica. Più avanti, le due aziende prevedono di espandere il raggio d'azione della loro alleanza a progetti sulla mobilità, il turismo e la prevenzione delle calamità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Red Hat Summit Connect e Open Source Day

Download

La nuova cyber security: cosa ne pensano i CISO italiani

Speciale

Internet of Things in Italia: Sviluppo e Novità

Monografia

La sostenibilità al centro

Speciale

Software Enterprise

Calendario Tutto

Feb 16
Commvault Connections on the Road | Milano
Mar 22
IDC Future of Work
Giu 08
MSP DAY 2023 - 8/9 Giugno

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter