Mastercard con Zucchetti per accelerare la digitalizzazione delle PMI italiane

La gestione contabile e fiscale, oltre al controllo delle note spese, nel mirino della partnership

Trasformazione Digitale Mercato e Lavoro
È partnership tra Mastercard e Zucchetti. Lo scopo è quello di consentire agli emittenti di carte di pagamento aziendali Mastercard in Italia di integrare la loro offerta con Expense Management Solution (EMS) di Zucchetti, la soluzione che rende possibile la gestione digitalizzata ed efficiente delle note spese delle piccole e medie imprese. 

Ufficializzata nel corso di Connext 2021, come si legge in una nota, la partnership unisce l’esperienza e le soluzioni di Zucchetti, la prima azienda software italiana, all’estensione del network di partner emittenti di pagamenti digitali di Mastercard.

Nel dettaglio, Expense Management Solution permette di automatizzare l’inserimento delle note spese, di trasformare gli addebiti su carta di pagamento in voci di spesa semplificando il controllo degli addebiti e di gestire digitalmente i massimali e le autorizzazioni di spesa in conformità con le policy di viaggio dell’azienda. Al dipendente è richiesto soltanto di inserire le note spese scattando una foto degli scontrini e finalizzando inserimento con pochi click, interagendo con un assistente vocale che fornisce assistenza sull’inserimento e anche sulle policy aziendali. La soluzione consente soprattutto di usufruire di report intuitivi e sempre aggiornati per analizzare e tenere sotto controllo le spese di viaggio durante le trasferte.

Attraverso la collaborazione tra Mastercard e Zucchetti, EMS è disponibile sia attraverso un’applicazione dedicata sia con una API integrabile con la propria app bancaria, permettendo di automatizzare la reportistica e supportare le figure amministrative di back-end nella gestione contabile, fiscale e di controllo.

“Con Zucchetti condividiamo l’obiettivo di essere al fianco delle imprese per sostenerle e metterle nelle condizioni di affermarsi nel proprio settore di riferimento, attraverso soluzioni e tecnologie in grado di semplificare ed efficientare la gestione quotidiana di spese e pagamenti, trasformandoli allo stesso tempo in fonte importante di insight su cui poggiare il proprio sviluppo”, commenta Michele Centemero, Country Manager Italia di Mastercard.

“Sul fronte della trasformazione digitale le aziende italiane hanno compiuto un’accelerazione importante negli ultimi mesi, in particolare le PMI, che hanno compreso l’importanza dell’innovazione tecnologica per ridurre i costi e ottimizzare i processi, soprattutto sul piano amministrativo e organizzativo nell’ambito della gestione del personale. L’accordo tra Mastercard e Zucchetti va proprio in questa direzione perché ha l’obiettivo di dematerializzare tutto l’iter di gestione delle trasferte e delle note spese aziendali e di agevolare sia il dipendente sia l’ufficio risorse umane per le rispettive attività. Si passa, quindi, da documenti e scontrini cartacei a flussi digitali che rendono più facile e veloce anche l’analisi di costi e trend in modo tale che l’azienda possa prendere le decisioni più opportune per il proprio business”, conclude Domenico Uggeri, vicepresidente di Zucchetti.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Webinar

Advanced Cluster Security: come si mette davvero al sicuro il cloud

Download

Le regole del multicloud

Speciale

Il digitale nella Sanità: nuove frontiere per nuove esigenze

Speciale

L’AI nelle aziende: intelligenza in crescita

Monografia

Cyber Security: l’azienda al sicuro

Calendario Tutto

Giu 30
Più semplice, veloce e sicura: scopri le novità della soluzione di Managed File Transfer GoAnywhere

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter