Huawei: dalla formazione alla pratica delle PMI

Il programma di formazione Seeds for the Future di Huawei quest'anno mette gli studenti a contatto con le esigenze delle PMI italiane

Mercato e Lavoro
A inizio novembre parte l'edizione 2021 di Seeds for the Future, il programma annuale di tirocinio organizzato da Huawei e destinato ai laureandi delle facoltà di Ingegneria delle Telecomunicazioni, Ingegneria Informatica, Ingegneria Elettronica e altre facoltà universitarie che offrono percorsi in ambito ICT. Quest'anno il programma prevede un format online, come nell'edizione precedente, e coinvolge 50 studenti. Grazie ad una nuova collaborazione con ELIS, inoltre, entro marzo 2022 saranno attivati 12 tirocini riservati agli studenti più meritevoli e focalizzati su progetti di trasformazione digitale, da svolgersi presso PMI o startup italiane.

ELIS è un’organizzazione no-profit che, in sinergia con istituzioni pubbliche e soggetti privati, forma persone al lavoro attraverso percorsi didattici che spaziano dalle Scuole Professionali al Corso di Laurea in Ingegneria informatica in collaborazione con il Politecnico di Milano. L’organizzazione è particolarmente impegnata a favorire l’ingresso nel mondo del lavoro di soggetti socialmente ed economicamente fragili e promuove il dialogo tra giovani, startup e imprese.

La piattaforma online che gli studenti useranno offre un ampio catalogo di corsi a più livelli su tutte le tecnologie di ultima generazione, ma anche su applicazioni e use case, oltre a moduli che mirano allo sviluppo delle soft skill richieste ai professionisti della trasformazione digitale, classi interattive e visite virtuali ai centri di eccellenza Huawei e ai luoghi della Cina antica e moderna.

Inoltre, particolare attenzione viene rivolta quest’anno al tema della trasformazione digitale, con un workshop di approfondimento, e a quello della sostenibilità con il project work Tech4Good, attraverso cui gli studenti potranno meglio comprendere il ruolo svolto dalla tecnologia nella risoluzione di problematiche globali complesse, sviluppare capacità di problem solving e leadership attraverso il lavoro di squadra, approfondire il proprio senso di missione e responsabilità sociale.

Chi è interessato a partecipare alle selezioni di Seeds for the Future 2021 deve inviare la propria candidatura (da questa pagina) entro il 25 ottobre 2021. I requisiti principali richiesti sono avere la cittadinanza italiana, essere iscritti al 2° o 3° anno di laurea triennale o specialistica nelle facoltà indicate prima, avere una media degli esami universitari non inferiore al 26, possedere ottima conoscenza certificata della lingua inglese, non avere più di 25 anni.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Per una IT sostenibile

Speciale

Osservatorio Innovazione e Rilancio

Webinar

Dall’endpoint protection al servizio gestito: come evolve la cybersecurity

Webinar

Cloud ad alta velocità: la base della vera Trasformazione Digitale

E-Book

Le regole dell’ufficio ibrido

Calendario Tutto

Nov 30
WEBINAR FLOWEE - Incrementa il business dei tuoi clienti grazie ai processi collaborativi e alla gestione documentale di Flowee Pratica Digitale
Dic 14
#LetsTalkIoT - IoT standards, regulations and best practices

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori