SAP, a Sapphire Now 2021 è di scena l'integrazione globale

Una nuova Business Network integrata e unificata al centro dell’evento annuale, caratterizzato da numerose novità e da un accento particolare anche sulla sostenibilità

Trasformazione Digitale
È ora di mettere la sostenibilità nel tessuto di tutto ciò che facciamo”, dirà a un certo punto del suo keynote Christian Klein, CEO di SAP. E il tema della sostenibilità ricorrerà più volte nel corso dell’evento Sapphire Now 2021, andato in scena a inizio giugno, per la seconda volta in veste digitale. Una seconda volta anche per Christian Klein, che proprio a giugno dello scorso anno era al suo debutto nell’evento annuale di SAP, e che ha colto l'occasione per sviluppare ulteriormente il tema dell'Intelligent Enterprise.  

sap sapphire 2021 1

L’ora del Business Network

Andando per ordine, anche l’edizione 2021 ha visto molta carne al fuoco, a cominciare da quello che è stato definito come il primo passo verso la creazione della più grande business network del mondo, capace di interconnettere più di 5 milioni e mezzo di organizzazioni con un’infrastruttura creata unendo le reti SAP di Ariba, cioè quella relativa al procurement, quella della logistica, ovvero SAP Logistics Business, e quella degli asset, cioè SAP Asset Intelligence.  

Mai come nell’anno del Covid-19, ha evidenziato Christian Klein, “l’importanza delle comunità di cui siamo parte è stata più evidente. Ed è anche per questo che la nostra nuova visione darà vita alla più grande business community del mondo, e permetterà ai clienti di connettersi facilmente con altre aziende lungo le supply chain e creare economie di rete tra settori diversi”.  

Nell’intenzione dell’azienda, i membri del nuovo SAP Business Network potranno accedere a un singolo portale unificato per ottenere una visione olistica dell’ecosistema della supply chain, logistica e tracciabilità, e gestione e manutenzione dei dispositivi.

sap sapphire 2021 3

Si amplia Rise with SAP

Durante Sapphire Now 2021 sono anche stati presentati package di trasformazione digitale per settori specifici, che vanno ad ampliare l’offerta Rise with SAP, introdotta nello scorso gennaio. L’iniziativa, che consente di digitalizzare i processi più importanti in modo da diventare un’impresa intelligente, prevede oggi pacchetti creati per settori specifici che forniscono la trasformazione digitale as a service con cinque soluzioni cloud su misura per il settore retail, prodotti di consumo, automotive, utilities, e infine macchinari e componenti industriali.

Intelligenza artificiale ovunque

Non sono mancate le novità anche per SAP Concur, con la nuova funzionalità Verify che utilizza l’intelligenza artificiale e il machine learning per identificare automaticamente potenziali problemi e anomalie delle note spese. I modelli di intelligenza artificiale di Verify, è stato spiegato, sono stati sviluppati sulla base dell’analisi di oltre 1.000 miliardi di dollari di spesa e decine di milioni di spese e ricevute. In sostanza, Verify approva le note spese che non presentano problemi e segnala le anomalie affinché i responsabili della revisione possano esaminarle, permettendo di risparmiare tempo.

Sempre l’intelligenza artificiale è alla base di SAP Upscale Commerce, una soluzione di e-commerce no-code che consente ai retailer di medie dimensioni di creare esperienze di acquisto omnicanale in pochi minuti. Con l’intelligenza artificiale integrata nella soluzione, i retailer possono infatti fornire offerte personalizzate basate su una visione a 360 gradi del proprio cliente, andando dal sentiment sui social ai dati di acquisto. Non solo: Upscale Commerce è integrato con SAP S/4HANA per garantire che le esperienze rivolte ai clienti funzionino con i sistemi di back-end in ambito finanziario, logistico e di evasione ordini per offrire un’esperienza cliente fluida.  

sap sapphire 2021 2

Tra analytics e low code

Inoltre, adesso la soluzione SAP Analytics Cloud offre funzionalità di analytics e pianificazione del personale e integrazione con le soluzioni SuccessFactors, che collegano i dati operativi, finanziari e relativi alle persone per fornire alle aziende insight più completi.

Infine, a Sapphire 2021 SAP ha annunciato l’espansione dell’offerta low-code/no-code, con i servizi Intelligent Robotic Process Automation che possono ora acquisire e automatizzare le interazioni degli utenti e integrarsi con Process Insights per identificare nuove opportunità di automazione ad alto impatto.

sap sapphire 2021 0Christian Klein, CEO di SAP, durante il keynote all'evento SAP Sapphire Now 2021

A tutta sostenibilità

Per quanto invece riguarda la sostenibilità, quasi un tema conduttore dell’intero evento digitale di quest’anno, è stato osservato che nonostante un breve calo delle emissioni di carbonio negli ultimi 12 mesi, il 2021 è sulla strada per far segnare il secondo aumento più alto nella storia delle emissioni.

Al riguardo, l’obiettivo dichiarato di SAP è quello di rendere misurabile la protezione del clima, rendere visibili diversità e inclusione e trasparenti le responsabilità etiche: per raggiungere questo obiettivo e rendere operativa la sostenibilità come processo di business principale, SAP ha annunciato un portafoglio di nuovi prodotti specifici per la sostenibilità.  Si va dalla soluzione Responsible Design and Production, per garantire che i progettisti di prodotto possano fare scelte sostenibili, dal design iniziale del prodotto fino alla produzione, alla soluzione Product Footprint Management, per monitorare la sostenibilità attraverso il ciclo di vita del prodotto, passando per la soluzione Sustainability Control Tower per fornire visibilità end-to-end.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori