Oracle Journeys, l’employee experience sposa l’AI

Novità per la suite Oracle Cloud HCM, per permettere ai team HR di offrire a ogni dipendente supporto e processi personalizzati con funzionalità basate sull’Intelligenza Artificiale

Trasformazione Digitale Mercato e Lavoro
Arriva Oracle Journeys, una nuova piattaforma per fornire esperienze digitali più intuitive, personalizzate e fluide, che farà parte della suite Oracle Fusion Cloud Human Capital Management (HCM). L’idea è quella di aiutare le aziende a creare un unico punto d’accesso per i dipendenti, con cui gestire tutti gli aspetti del lavoro e completare attività complesse. 

Oracle Journeys, evidenzia una nota, accompagna i dipendenti nelle loro attività quotidiane e nei momenti chiave della loro vita professionale, offrendo accesso alle risorse di cui hanno bisogno, per esigenze HR ma anche per gli altri processi aziendali. Inoltre, rende più facile attivarsi tra i vari eventi della vita lavorativa

Le nuove funzionalità di Oracle Journeys aiutano i responsabili delle risorse umane ad andare oltre i flussi di lavoro HR standard per creare indicazioni personalizzate passo-passo per qualsiasi attività, sia essa personale, professionale, operativa o amministrativa. Grazie a un facile accesso a processi basati su raccomandazioni elaborate con l’Intelligenza Artificiale, su misura per le esigenze individuali, la soluzione aiuta i dipendenti a risparmiare tempo e a migliorare la produttività.

oracle journey launchpad screenshot

Nel dettaglio, prosegue la nota, tra le innovazioni introdotte in Oracle Cloud HCM vi sono:

Journeys LaunchPad, un luogo unificato in cui i dipendenti possono esplorare le possibilità che vengono loro offerte e avviare e condividere i loro percorsi fatti su misura per le loro esigenze. Ospita tutti i tipi di Journey applicabili a un dipendente – sia quelli assegnati dal suo manager sia quelli suggeriti dall’AI sulla base di azioni, eventi, progressioni di carriera precedenti.  Per esempio, i dipendenti appena promossi possono vedere un Journey "New Manager", quelli che pianificano di tornare in ufficio possono ricevere un Journey  dedicato "Return to Work Safely"; i dipendenti che si trasferiscono in una nuova struttura potranno essere guidati nel quadro di un Journey dedicato alla "relocation" - il tutto direttamente sul loro LaunchPad.  I dipendenti possono accedere e completare i loro Journey su qualsiasi dispositivo, compresi desktop, mobile, applicazioni chat oppure ancora Oracle Digital Assistant.

Journeys Creator, che consente ai team HR e ai manager di creare, modificare e assegnare i “Journey” in tutta l'azienda. I leader HR possono accedere a una libreria di modelli di Journey precostruiti, che possono essere adattati alle esigenze specifiche dell'organizzazione, della forza lavoro e dei singoli team. Questo permette di progettare i vari percorsi per soddisfare i requisiti specifici dell'azienda, le politiche adottate, le linee guida per usare il brand, il tutto in pochi minuti e senza la necessità di coinvolgere l’IT o di scrivere codice. Le organizzazioni possono anche adattarli per includere attività trasversali all'azienda, come la gestione delle spese oppure il lancio di un nuovo prodotto. I modelli di disponibili includono: Onboarding, Return to the Workplace (ritorno al lavoro in ufficio fisico), Parental Leave (congedo parentale), Relocation, Illness or Injury (malattia o infortunio) e Return from Leave (rientro da congedo).

Journeys Booster, che aiuta a integrare i processi HR e altre funzioni aziendali come finanza, operations e gestione delle facility con sistemi di terze parti e applicazioni esterne. Questo permette il completamento dei processi end-to-end in un'unica esperienza, supportata dalle funzionalità di automazione dei processi di Oracle Process Cloud, richiedendo una minima attività di scrittura di codice. Journeys Booster automatizza le richieste e l’erogazione di servizi tra HR, IT e altri sistemi di lavoro e può anche essere ampliato tramite HR Helpdesk quando è necessario un supporto aggiuntivo all'interno dei flussi di lavoro. 

"Nell'ultimo anno le nostre case sono diventate uffici, ci siamo abituati ad avere standard sempre più alti nella tecnologia che migliora la nostra vita personale, e ora desideriamo la stessa cosa anche in ambito professionale”, spiega Chris Leone, senior vice president of development, Oracle Cloud HCM.  “Con gli uffici che si ripopolano, sarà fondamentale offrire un’esperienza coerente e positiva sia per chi torna in ufficio sia per chi lavora da remoto, ma non ci può fermare a questo. Le aziende devono guidare in dipendenti lungo tutto il percorso di carriera: nella formazione, per trovare il ‘mentore aziendale’ giusto, ma anche per tornare sul posto di lavoro in presenza e affrontare in sicurezza gli spostamenti. Oracle Journeys aiuterà i team HR a fornire valore al di là dei tradizionali processi HR, per personalizzare in modo unico le esperienze proposte alla forza lavoro”.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

La nuova Sanità post-pandemia

Speciale

Il New Normal dei Data Center

Speciale

La Cyber Security del new normal

Webinar

Multicloud management: gestire le "nuvole" senza problemi

Webinar

MITRE ATT&CK: una guida chiara per la cyber security aziendale

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori