ServiceNow, i nuovi workflow sono su Teams

Si amplia la partnership con Microsoft per dare più impulso e trasformare le esperienze dei dipendenti

Trasformazione Digitale Cloud
Si amplia la partnership tra ServiceNow e Microsoft. Nei giorni scorsi, in occasione dell’evento Ignite 2020, ServiceNow ha presentato nuovi workflow integrati all’interno di Microsoft Teams. Le nuove capacità sono rese possibili dalla piattaforma per i workflow digitali Now Platform di ServiceNow, e permettono anche di rendere la collaborazione più efficiente, completando attività chiave all’interno di Microsoft Teams.  

Questi aggiornamenti, si legge in una nota, seguono quelli della release Paris della Now Platform, che introduce numerose integrazioni con Microsoft che aiuteranno le aziende ad accelerare la trasformazione digitale.

Aiutiamo le aziende a risolvere le sfide più ardue attraverso la digital transformation”, evidenzia Filippo Giannelli, Responsabile ServiceNow per l’Italia. “Abbiamo esteso la partnership con Teams trovando modi innovativi per migliorare il coinvolgimento, la cultura, la collaborazione e la produttività attraverso i workflow, indipendentemente da dove si trovino le persone”.  

networks
Più in dettaglio, tra le nuove capacità vi sono per esempio esperienze per i dipendenti all’interno di Microsoft Teams: le aziende vogliono fornire ai dipendenti un supporto per qualsiasi strumento e dispositivo scelgano di utilizzare. Integrando ServiceNow in modo nativo all'interno di Teams, i dipendenti possono inviare richieste, ricevere aggiornamenti sulle richieste in corso, intervenire sulle notifiche, chattare con agenti virtuali per assistenza automatizzata e connettersi con agenti live quando gli agenti virtuali non possono fornire assistenza, il tutto senza mai lasciare Microsoft Teams.  

Inoltre, vi sono oggi capacità di agent in Microsoft Teams: gli agenti trascorrono la maggior parte del loro tempo all’interno di ServiceNow IT Service Management, ma desiderano sfruttare più facilmente la funzionalità di collaborazione in Teams per comunicare con i dipendenti e collaborare con altri agenti. Adesso gli agenti possono utilizzare Notify per avviare il client Teams per interagire direttamente con i colleghi, inviare aggiornamenti importanti sugli incidenti alle parti aziendali interessate e aprire chat dirette con i dipendenti da un incidente o una richiesta. Quando vengono utilizzati con la nuova funzionalità di estensione delle riunioni di Teams, i workflow ServiceNow consentono agli agenti di essere più produttivi risolvendo i principali incidenti direttamente dall'interno di una riunione di Microsoft Teams
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori