Tim a tutto cloud con l’acquisizione di Noovle

Il system integrator milanese, partner di riferimento di Google Cloud in Italia, va ad ampliare l’offerta di servizi innovativi per imprese e Pubblica Amministrazione. In vista una Newco per servizi edge e cloud.

Mercato e Lavoro Tecnologie Cloud
Tim ha sottoscritto un accordo per l’acquisizione del 100% di Noovle, società italiana di consulenza ICT e system integration specializzata nella fornitura di progetti e soluzioni cloud e tra i principali partner di Google Cloud nel mercato italiano.  

L’operazione, spiega una nota, va ad ampliare la capacità di offerta di Tim nell’ambito dei servizi innovativi di public, private e hybrid cloud, oltre che di rafforzare le competenze di servizio per accelerare la digitalizzazione delle imprese, dalle Pmi alla grande industria, fino al mondo della Pubblica amministrazione e della sanità. Grazie a questa acquisizione, Tim accelera significativamente nel percorso avviato al fianco di Google e apre la strada alla futura creazione di una Newco dedicata ai servizi cloud ed edge computing.

Con sede a Milano, Noovle offre soluzioni tecnologiche innovative in aree come la fornitura di infrastrutture IT virtuali, lo smart-working, la customer experience e l’Intelligenza Artificiale. Vanta una profonda competenza tecnica con oltre cento professionisti certificati nello sviluppo di applicazioni, web e mobile, basate sul cloud di Google. Opera inoltre in qualità di integratore di tecnologie innovative per lo sviluppo di soluzioni basate sul cloud per la digitalizzazione di enti, imprese e PA. Non solo: la nota ricorda che Noovle si è attivata in sintonia con Tim fin dall’inizio dell’emergenza Covid-19 per rispondere alla call for action di solidarietà digitale del Ministero per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione, per offrire supporto ad aziende ed enti della PA per garantire la continuità operativa.

Noovle è il partner di riferimento di Google Cloud in Italia e ci permette di completare le nostre competenze in questo settore – sottolinea Carlo D’Asaro Biondo, Executive Vice President TIM – Cloud Project -. Dalle sinergie attese prevediamo un’importante accelerazione sul fronte dell’offerta e un significativo rafforzamento della nostra posizione sul mercato”.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori