Vodafone, è targata VMware la rete digitale in Europa

La Network Virtual Infrastructure copre un totale di 21 mercati nel Vecchio Continente, con un'unica architettura di rete digitale sulla piattaforma vCloud NFV

Tecnologie Cloud
Con il supporto di VMware, Vodafone Group ha completato l’implementazione della Network Virtual Infrastructure (NVI) in tutto il proprio business europeo, per un totale di 21 mercati locali

Vodafone dispone oggi di un'unica architettura di rete digitale in tutti i mercati europei, che consente di progettare, costruire, testare e implementare le funzioni di prossima generazione in modo più sicuro e più rapido. L'automazione dell'infrastruttura contribuisce inoltre a limitare la quantità di interventi manuali necessari per il funzionamento e la manutenzione delle reti Vodafone.   

L'infrastruttura telco cloud di VMware è utilizzata da Vodafone in oltre 57 località in tutta Europa e altre 25 nei mercati di Africa, Asia e Oceania. L'infrastruttura cloud-based supporta il voice core, il data core e le piattaforme di servizio su oltre 900 funzioni di rete virtuali. Quasi il 50% dei nodi di rete core di Vodafone che forniscono voice e data service sono eseguiti sulla piattaforma NVI di VMware, vCloud NFV

La piattaforma telco cloud di VMware, spiega una nota, fornisce l'automazione per il virtual compute, lo storage, il networking, la gestione e le funzionalità operative per permettere agli operatori di offrire servizi di rete virtualizzati. Le sue funzionalità consentono ai Communication Service Provider di accelerare il time-to-market e aumentare i propri ricavi attraverso nuovi servizi, ottimizzando le operations, riducendo i costi dell'infrastruttura di rete e implementando modelli di business flessibili per i carichi di lavoro delle telecomunicazioni. 

"Lavorando insieme a VMware, abbiamo migliorato la velocità e l'efficienza con le quali possiamo supportare i clienti e abbiamo constatato che il costo delle nostre funzioni di rete core è stato ridotto del 50%", ha sottolineato Johan Wibergh, Chief Technology Officer di Vodafone Group

"I principali service provider come Vodafone stanno adottando un'infrastruttura telco cloud per offrire applicazioni e servizi di nuova generazione", ha dichiarato Shekar Ayyar, executive vice president e general manager Telco e Edge Cloud di VMware. "Contiamo di poter continuare insieme il percorso di innovazione per realizzare i vantaggi della modernizzazione della rete per i clienti Vodafone".
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Webinar

Attacco al cloud, così stanno sabotando la ripartenza. Correre ai ripari, evitare rischi

Speciale

Stampa gestita: il servizio conquista

Speciale

HPE Innovation Lab NEXT: ripartire con la co-innovazione

Webinar

La cyber security agile per la nuova IT

webinar

Sicurezza, privacy, edge e cloud: come gestirli al meglio per ripartire con successo. #DataSecurity, la diretta streaming

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori