Skin ADV
Logo ImpresaCity.it

Appian, la spinta sull’Intelligenza Artificiale e la Robotic Process Automation

All’evento Appian World 2019 la versione 19.2 della piattaforma di casa, insieme ad accordi con Google Cloud Platform per l’AI e con Blue Prism e Automation Anywhere per la RPA

Redazione Impresacity

San Diego, in California, è stato il luogo scelto da Appian per l’evento annuale Appian World 2019, svoltosi nei giorni scorsi. I manager dell’azienda hanno affrontato insieme a partner e clienti i temi principali legati alle evoluzioni dell’industria del low-code a livello globale, condividendo anche esperienze e best practice nell’ambito dello sviluppo software. 

Naturalmente, come in ogni user conference che si rispetti, non sono mancate le novità, che hanno visto in passerella la nuova versione 19.2 della piattaforma Appian, il lancio di Appian AI con servizi basati su Google Cloud Platform, e infine le partnership con Blue Prism e Automation Anywhere

Nel dettaglio, Appian 19.2 aumenta la velocità e l’impatto dello sviluppo low-code sul business. In linea con la visione “Connected Systems” di Appian, la nuova versione ribadisce l’impegno dell’azienda per semplificare l’integrazione con sistemi e servizi esistenti in azienda, grazie a nuove integrazioni senza codice disponibili per una serie di sistemi e servizi tra cui Salesforce, Microsoft PowerB, Amazon S3 e altri; incrementare la semplicità d’uso, con un design delle applicazioni ulteriormente semplificato, con l'espansione del framework di Appian, brevettato SAIL (Self-Assembling Interface Layer), per consentire la creazione automatica e intelligente di interfacce basate solo su un modello di dati, progettazione di query visive verso le fonti dati aziendali con controlli intuivi per la loro visualizzazione; e infine implementazioni senza problemi, con una maggiore automazione per i DevOps e ulteriori certificazioni in ambito sicurezza, che si aggiugono all’elenco degli accreditamenti in essere. 

Appian AI: un nuovo passo avanti per il low-code grazie all’intelligenza artificiale no-code e no-fee per tutte le applicazioni grazie a Google Cloud Platform. Appian AI è una nuova funzionalità, rapida e gratuita, che permette di beneficiare delle migliori funzionalità dell’intelligenza artificiale per qualsiasi applicazione costruita sulla piattaforma Appian. I servizi iniziali di AI saranno basati sulla Google Cloud Platform. 

Appian ottimizza la forza lavoro digitale con la soluzione Appian Robotic Workforce Manager per Blue Prism. Ideata su misura per gli utenti del software di robotic process automation (RPA) di Blue Prism, permette di gestire in maniera avanzata il lavoro dei bot e ottimizza la coordinazione tra la componente robotica e quella umana. Inoltre, la nuova soluzione migliora la visibilità dei processi robotizzati e fornisce alla componente umana un maggior controllo su quando e come richiedere, dare priorità e coordinare il lavoro con la workforce digitale, oltre a un miglioramento di conformità e scalabilità delle implementazioni in ambito RPA. 

Infine, Appian e l’integrazione no-code con Automation Anywhere per la Intelligent Automation end-to-endL’integrazione con Automation Anywhere, piattaforma di robotic process automation (RPA), permetterà di creare rapidamente applicazioni che sfruttano i software bot di Automation Anywhere con conseguente miglioramento dell'efficienza e delle prestazioni dei processi aziendali, ed è da subito disponibile sull’Appian App Market. 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 17/05/2019

Speciali

speciali

Gli ERP nell’era della trasformazione digitale

speciali

NetApp Data Driven Academy