Logo ImpresaCity.it

Nuovi iPhone XS e XR: cosa c'è da sapere

I nuovi iPhone presentati ieri rinnovano la linea iPhone X portandola a tre modelli: iPhone XR, XS e XS Max

Redazione Impresacity

Dando concretezza alle voci circolate nelle scorse settimane, Apple ha presentato i suoi nuovi iPhone. Non ci sono state sorprese particolari perché dei nuovi modelli ormai era trapelato quasi tutto, almeno per quanto riguardava le versioni superiori iPhone XS e iPhone XS Max. È stato lanciato anche Apple Watch 4, una versione sensibilmente rinnovata dello smartwatch di Cupertino.

Steve Jobs amava l'organizzazione tripartita delle linee di prodotto (buono, migliore, ottimo) e la lineup attuale degli iPhone non gli dispiacerebbe. La concezione progettuale di base è quella dell'iPhone X lanciato l'anno scorso, ma con diverse novità legate all'evoluzione tecnologica di Apple e del mercato in generale.

iPhone XR è il modello "buono" ed è quello di cui si sapeva meno. Per certi versi può essere considerato la fusione del vecchio iPhone 8 con iPhone X: il design è quello del secondo ma i materiali rimandano al primo, con un display LCD (da 6,1 pollici e 1.792 x 828 pixel) invece di OLED e lo chassis in alluminio e non in acciaio (ma posteriormente colorato in varie tonalità). È il nuovo iPhone "base", che elimina il costo del display OLED e della doppia fotocamera posteriore per raggiungere una gamma di utenti più vasta di iPhone X e certamente dei nuovi modelli XS e XS Max.
iphone xrOvviamente si tratta di un modello entry-level ma nella logica Apple, quindi premium. Il prezzo parte da 889 euro per la versione da 64 GB e arriva a 1.059 per quella da 256. Le specifiche tecniche sono a questa pagina del sito Apple. 

Il nuovo iPhone XS è il modello ora intermedio dell'offerta ed è l'evoluzione diretta del precedente iPhone X. Le novità tecnologiche principali riguardano l'adozione di un nuovo processore A12 Bionic invece della versione A11 e alcuni miglioramenti nella parte video/fotografica per il supporto dei contenuti in standard HDR10 e il controllo a posteriori della profondità di campo nelle fotografie scattate.

I prezzi per l'Italia partono da 1.189 euro per la versione con 64 GB di storage e arrivano a 1.589 per quella da 512 GB. Specifiche tecniche a questo link
apple iphone xsLa vera novità di rilievo è il modello iPhone XS Max, di fatto un iPhone XS con lo schermo più grande: 6,5 pollici invece di 5,8 (in pixel, 2.688 x 1.242 invece di 2.436 x 1.125). Avere più spazio schermo fa sempre bene, suggerisce il mercato, e un iPhone con un display davvero ampio può dare un motivo per spendere ancora di più agli utilizzatori che hanno la maggiore capacità di spesa. Inoltre, auspica Apple, avere un display più grande spinge a usare più app e più frequentemente.

Con iPhone XS Max, inoltre, Apple riesce a soddisfare meglio le esigenze dei mercati orientali, i cui utenti sono particolarmente appassionati dei grandi display. Una concessione al mercato è anche il supporto alla doppia SIM, anche se parziale: un futuro aggiornamento software di tutti i nuovi iPhone di iOS permetterà di usare insieme una SIM fisica e una eSIM virtuale.

Tutto questo ovviamente si paga, ma nemmeno tanto in confronto ai prezzi del modello con schermo più piccolo. I prezzi di iPhone XS Max partono da 1.289 euro per la versione da 64 GB e arrivano a ben 1.689 per quella da 512 GB.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 13/09/2018

Speciali

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito