Logo ImpresaCity.it

Apple e GE insieme per l'Industrial IoT

L'obiettivo è rendere possibile la creazione di applicazioni IoT su iPhone e iPad sfruttando la piattaforma industriale Predix di GE

Per molte organizzazioni uno degli obiettivi primari è riuscire a valorizzare i dati dell'ambiente di produzione rendendo disponibili informazioni su any device attraverso tecnologie IoT. E' in questo contesto che si inserisce la partnership  annunciata oggi tra Apple e GE. Nello specifico, l'obiettivo è portare su iPhone e iPad i dati predittivi e gli strumenti analitici di Predix, la piattaforma industriale IoT (Industrial Internet of Things) di GE, obiettivo che si traduce nella disponibilità del kit di sviluppo Predix SDK per iOS.

“GE è il partner ideale, con una solida tradizione nel campo dell’innovazione in vari ambiti industriali, quali aviazione, manifattura, sanità ed energia,” ha dichiarato Tim Cook, CEO di Apple. “Combinando la piattaforma Predix di GE alla potenza e semplicità di iPhone e iPad, Apple e GE stanno trasformando radicalmente il modo in cui lavora il mondo dell’industria.”

“Grazie alla partnership fra Apple e GE, gli sviluppatori potranno accedere agli strumenti necessari per creare potenti app IoT,” ha spiegato John Flannery, presidente e CEO di GE. “La mobilità è diventata un’esigenza imprescindibile per i nostri clienti e la loro forza lavoro. E grazie alla collaborazione con Apple, le aziende del settore industriale avranno a disposizione potenti app che permetteranno di consultare i dati e le analisi predittive di Predix direttamente su iPhone o iPad.”

Il nuovo kit Predix SDK per iOS sarà disponibile per il download a partire da giovedì 26 ottobre. Gli sviluppatori potranno utilizzarlo per creare potenti app native in grado di sfruttare la piattaforma di analisi industriale Predix e tutta la potenza e la semplicità d’uso di iOS, il sistema operativo mobile più evoluto al mondo.

"Queste app - si afferma nella nota rilasciata da Apple -  daranno agli operatori industriali un livello maggiore di accesso e comprensione delle performance dei sistemi e dei processi, direttamente sui loro iPhone o iPad. Per esempio, un’app Predix può inviare una notifica sull’iPhone di un operaio per informarlo di un potenziale problema con una turbina eolica, e consentirgli di condurre ispezioni ed eseguire riparazioni tenendosi in contatto con i colleghi da remoto, raccogliendo dati importanti in tempo reale. Agevolando il passaggio delle informazioni, le app industriali permettono anche di contenere i costi e di ridurre al minimo le interruzioni impreviste".

Sempre in collaborazione con Apple, GE sta sviluppando anche alcune app per uso interno e per i propri clienti con l’obiettivo di fornire ai dipendenti gli strumenti di cui hanno bisogno per lavorare meglio e gestire le operazioni in modo più efficiente. L’app Asset Performance Management (APM) di GE, disponibile sull’App Store, consente di migliorare l’affidabilità e la disponibilità delle macchine, riducendo i costi di manutenzione e semplificando la gestione dei rischi. Le aziende che hanno adottato APM, fra cui Exelon Corp, stanno già vedendo i primi risultati in termini di efficienza dei macchinari e produttività in generale.

GE intende infine adottare iPhone e iPad come standard per i dispositivi mobili e incoraggerà i propri dipendenti, più di 330.000 in tutto il mondo, a scegliere un Mac come computer di lavoro. Apple si impegna a promuovere Predix, la piattaforma per l’analisi di dati IoT di GE, presso i propri clienti e sviluppatori.


Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 18/10/2017

Speciali

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito