Logo ImpresaCity.it

Lutech colpisce ancora: l’ultima acquisizione è quella di TEN

Fondata nel 2001, e dall’anno successivo divenuta il primo partner Salesforce in Italia, TEN ha finora realizzato più di 200 progetti in ambito CRM

Redazione Impresacity

Non si erano ancora spenti gli echi dell’ultima acquisizione, che Lutech Group colpisce ancora, acquisendo il 100 per cento del capitale di TEN Tecnologie & Networking, fondata nel 2001 e diventata nel 2002 il primo partner italiano di Salesforce.com, di cui è Platinum Partner. 

TEN è una società di consulenza specializzata nell’implementazione di soluzioni di Customer Relationship Management (CRM) e Customer Experience (CX) in modalità cloud, basate sulla piattaforma Salesforce per il Marketing, le Vendite e il Service. Con più di 50 dipendenti e un totale di 74 certificazioni attive sulla tecnologia salesforce.com, la società ha finora realizzato più di 200 progetti in ambito CRM per importanti clienti quali Intesa SanPaolo, Toyota, Agos Ducato e Fendi.  


gianluigi sorrentino ten

Gianluigi Sorrentino, Ceo di TEN Tecnologie e Networking


L’acquisizione di TEN ha per Lutech una valenza strategica che va a rafforzare ulteriormente la piattaforma DCE (Digital Customer Engagement) del gruppo, che vanta importanti progetti di successo su una clientela di primaria importanza”, ha sottolineato Tullio Pirovano, Ceo di Lutech Group. “L’acquisizione di TEN permetterà al gruppo Lutech di accelerare il proprio posizionamento su una tecnologia all’avanguardia e sulla quale ci sono e ci saranno importanti investimenti in Italia e all’estero”.

Il mercato della consulenza Salesforce è in forte crescita, e penso che l’unione dell’expertise di TEN e la forza e il dinamismo del gruppo Lutech ci mettano in una posizione ideale per cogliere queste opportunità”, ha fatto sapere Gianluigi Sorrentino, Ceo di TEN Tecnologie & Networking
Pubblicato il: 13/06/2018

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud