▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Google Cloud, a Milano di scena l’AI generativa per l’innovazione

Numerose novità al Google Cloud Summit 2024, che ha visto anche il debutto di Raffaele Gigantino, nuovo Country Manager per l’Italia dal prossimo 1° luglio

Cloud

Pubblico delle grandi occasioni al Google Cloud Summit di Milano, che ha visto in scena numerose nuove offerte di AI generativa targate Google, che aiuteranno la pubblica amministrazione e le aziende italiane a trarre pieno vantaggio dal potere trasformativo dell’AI. L’evento ha visto anche la partecipazione di Raffaele Gigantino, precedentemente numero uno in Italia per VMware, che a partire dal 1° luglio 2024 assumerà la carica di Country Manager di Google Cloud Italia.

In apertura, alcuni numeri relativi al fenomeno: i trend di ricerca su Google nel nostro Paese mostrano che nei primi mesi del 2024 le ricerche sull'intelligenza artificiale sono raddoppiate (del 100%) rispetto allo stesso periodo del 2023, con una crescita ancora più marcata (del 600%) se si confrontano gli ultimi due anni con il biennio precedente. Un’attenzione crescente che a sua volta si traduce in una forte domanda di competenze specifiche, evidenziata dall’aumento del 230% di ricerche su Google in Italia per corsi di formazione in AI nei primi mesi del 2024 rispetto allo stesso periodo del 2023. Un'opportunità importante per supportare le competenze e l’innovazione nel Paese, che vede Google Cloud in prima linea con un'offerta formativa completa sull’intelligenza artificiale.

Partecipa agli ItalianSecurityAwards 2024 ed esprimi il tuo voto premiando le soluzioni di cybersecurity che reputi più innovative


Raffaele Gigantino, Country Manager di Google Cloud Italia dal 1° lugllio 2024, durante il suo intervento

Nel corso dell’evento, sono stati richiamati i vari fronti su cui Google Cloud è impegnata in ambito AI:

Sovranità dei dati per l’AI generativa: molte aziende, nel cercare di utilizzare a pieno il potenziale dell’AI generativa, desiderano poter controllare dove vengono archiviati i loro dati e come vengono protetti, anche alla luce delle crescenti esigenze di sovranità dei dati e dei requisiti normativi. I clienti italiani che utilizzano i servizi di AI generativa di Google Cloud possono ora scegliere di archiviare i propri dati a riposo per l’AI generativa all’interno dei confini nazionali, contribuendo a soddisfare le esigenze di conformità alle normative locali e offrendo così maggiore tranquillità nell’utilizzo.

Programmi completi di formazione sull'intelligenza artificiale: l'AI e l'AI generativa sono ambiti in rapida e continua evoluzione e per un’implementazione in ambito aziendale che ne massimizzi il valore richiedono personale qualificato e competente. Non a caso le ricerche di corsi di formazione in AI hanno registrato una crescita del 230% in Italia nel 2024 in base ai dati sui trend di ricerca su Google. Google Cloud offre una suite completa di programmi di formazione sull'AI progettati per dotare i professionisti italiani delle competenze essenziali per implementare e gestire efficacemente le soluzioni di AI e AI generativa. Questi percorsi formativi sono personalizzati secondo i diversi livelli di esperienza - dai corsi base che introducono i concetti chiave dell'AI, come il machine learning e il deep learning, ai workshop avanzati che approfondiscono le applicazioni specifiche dell'AI generativa, come l'elaborazione del linguaggio naturale o la computer vision.

Il Centro di Eccellenza e il Customer Innovation Center sull'AI: il Centro di Eccellenza sull'AI in partnership con Intesa Sanpaolo e TIM Enterprise, insieme al nuovo Customer Innovation Center su cloud e AI inaugurato a Torino con TIM Enterprise, offrono supporto, formazione, opportunità di collaborazione e risorse incentrate sull'AI. Progettati per aiutare startup, organizzazioni e community italiane a sviluppare le loro competenze e conoscenze sull'AI, questi centri promuovono la collaborazione e aiutano a trasporre la ricerca all'avanguardia in soluzioni pratiche in grado di sviluppare la competitività e il business della PA e delle imprese italiane.

Infrastruttura locale unica: Google Cloud è il primo cloud provider globale ad aver aperto due cloud region in Italia, offrendo alle aziende un sito secondario per il disaster recovery che consente di soddisfare i requisiti di continuità del business. Le nostre region di Milano e Torino sono essenziali per fornire servizi cloud-based ad alte prestazioni, a bassa latenza, sicuri e sostenibili ai nostri clienti in Italia e nelle aree geografiche circostanti. Affrontando i temi della residenza dei dati per l'AI e dello sviluppo delle competenze, è stato ribadito, Google Cloud sta aprendo la strada a un'adozione diffusa dell'AI generativa in Italia, consentendo alle aziende di innovare, competere e crescere nel rispetto dei requisiti e delle priorità locali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter