▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Aruba: arriva la porta di accesso al cloud federato di Gaia-X

Digital Clearing House è una soluzione end-to-end di onboarding certificato nell’ecosistema europeo di gestione e accesso ai dati basato su sicurezza e rispetto della privacy

Cloud

Da Aruba arriva la nuova soluzione end-to-end Digital Clearing House che consente di verificare in modo automatizzato il rispetto delle regole di Gaia-X. Il provider italiano, che è operatore Gaia-X compliant oltre che enabler, ha presentato la soluzione nel corso del Gaia-X Summit 2023, svoltosi ad Alicante a inizio novembre per presentare i progressi nella digitalizzazione del settore e nell’esplorazione degli ecosistemi digitali cooperativi.

Partecipa agli ItalianSecurityAwards 2024 ed esprimi il tuo voto premiando le soluzioni di cybersecurity che reputi più innovative

Presentata in versione beta, Aruba Digital Clearing House Solution rappresenta la porta di accesso all’ecosistema Gaia-X grazie all’erogazione delle credenziali di accesso che avviene attraverso certificati e strumenti conformi allo standard europeo eIDAS e, quindi, con la certificazione dei servizi che saranno parte del catalogo federato. La nuova soluzione si caratterizza per una user experience legata all’onboarding dei clienti estremamente semplificata che integra e amplifica le componenti messe a disposizione da Gaia-X proponendo funzionalità aggiuntive, quali per esempio Verifiable Credentials as a Service, Catalogue as a Service, Data Space as a Service, Wallet as a Service ed ulteriori.

Si tratta di una soluzione end-to-end con servizi avanzati che supportano ogni cliente interessato a entrare in Gaia-X, dalla pubblicazione dei propri servizi certificati nei cataloghi di Gaia-X, alla consultazione di servizi offerti da altri operatori e alla creazione e gestione di ecosistemi e data space conformi a Gaia-X: il cliente di fatto avrà come interlocutore un unico provider tramite cui acquisire anche i certificati necessari (eIDAS o SSL EV) per firmare le VC e seguire l’intero processo.

Come funzionalità aggiuntive, la Digital Clearing House Solution di Aruba offre componenti distintive che non includono solamente servizi interfacciati con API ma anche uno strumento che, tramite wizard, mette a disposizione ulteriori servizi.

Grazie ad Aruba Digital Clearing House Solution, Aruba è il punto di riferimento per l’abilitazione dei servizi all'interno dell'ecosistema Gaia-X e mette a disposizione tutto lo stack tecnologico Gaia-X compliant per l'erogazione dei servizi. In qualità di Cloud e Trust Service provider di livello europeo abbiamo tutto il know-how necessario per farlo: forniamo, infatti, servizi e infrastrutture già oggi compatibili con gli standard europei e stiamo contribuendo a definire e costruire quelli del futuro grazie a una piattaforma cloud completa che risiede nei nostri data center europei. Oltre ad abilitare l'accesso all'ecosistema Gaia-X, forniamo servizi qualificati conformi alla normativa europea eIDAS”, commenta Stefano Sordi, General Manager di Aruba.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter