▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

ServiceNow, più AI nel process mining per la nuova release della Now Platform

Si chiama Utah la nuova versione della piattaforma di casa, che vanta anche capacità di RPA, di ricerca e gestione in ambito HR, e molto altro ancora

Trasformazione Digitale

Dal campione mondiale dei workflow digitali ServiceNow, arriva Utah, la nuova release della Now Platform, puntualmente rilasciata come di consueto a sei mesi di distanza dalla precedente. Ideata per aiutare le aziende a rendere il business a prova di futuro e ottenere risultati rapidi in un contesto economico sempre incerto, l'ultima versione della piattaforma end-to-end intelligente per la trasformazione digitale include il process mining basato sull'intelligenza artificiale con capacità di robotic process automation (RPA), abilità di ricerca aggiunte, un miglioramento di Workforce Optimization e di Health and Safety Incident Management. Tutte le novità sono state progettate per aumentare l'automazione, semplificare le esperienze e offrire una maggiore agilità organizzativa.

Nel dettaglio, tra le funzionalità della nuova release Utah vi sono in primo luogo AI Search, basata su ServiceNow Next Experience, utilizza l'intelligenza artificiale e l'elaborazione del linguaggio naturale per aiutare chi fornisce servizi a trovare le informazioni necessarie per svolgere il lavoro in maniera più efficace e risolvere i problemi più rapidamente. AI Search comprende anche funzionalità avanzate come suggerimenti di completamento automatico, corrispondenza esatta e gestione degli errori di battitura, consentendo agli utenti di raggiungere direttamente un record specifico, per identificare rapidamente come risolvere un problema.


Vi è poi Process Optimization, ampliata per supportare i workflow oltre l’IT Service Management (ITSM) e altre funzionalità all'interno della Now Platform, come Field Service Management (FSM) per esempio. Grazie a una migliore visibilità, basata sull’intelligenza artificiale, sulle inefficienze nascoste, le organizzazioni possono applicare modifiche con ServiceNow RPA solution, per massimizzare l’efficienza dei processi e delle prestazioni, riducendo i costi e migliorando la customer satisfaction.

Inoltre, le funzionalità di Workforce Optimization sono state migliorate e ampliate per supportare i workflow oltre l'ITSM e il Customer Service Management, in aree come la fornitura di servizi HR e altro ancora. Per esempio, Workforce Optimization offre ora una piattaforma centralizzata per comprendere e ottimizzare la forza lavoro. È così possibile massimizzare la qualità del lavoro svolto da dipendenti, team e reparti, in modo che le aziende possano operare al massimo livello senza aumentare significativamente i costi.


Non solo: per aiutare le aziende ad affrontare un ambiente di minacce sempre più complesso e in un contesto di lavoro ibrido, la release Utah consente di innovare più velocemente, operare con maggiore agilità e gestire il crescente rischio operativo e informatico, con nuove funzionalità tra le quali vi è in primo luogo Health and Safety Incident Management, che aiuta a promuovere una cultura del benessere e della produttività con strumenti che semplificano la segnalazione e la risoluzione degli incidenti di sicurezza e assegnano azioni correttive e preventive, collegando i silos e riducendo i costi. Inoltre, Security Incident Response Workspace, parte di ServiceNow Next Experience, consente agli analisti di security di analizzare gli incidenti all'interno di un'area di lavoro critica, in modo che possano essere più efficienti nei momenti delicati e riescano ad analizzare il crescente volume di dati associati agli incidenti. È possibile fare valutazioni e analizzare report all'interno di un unico workspace e sfruttare Process Automation Designer per gestire workflow multipli, attraverso playbook no-code.

Infine, dato che per avere successo nell'ambiente altamente competitivo di oggi le aziende devono trovare nuovi modi per sfruttare a pieno il potenziale della propria forza lavoro e massimizzare il coinvolgimento e la produttività, la versione Utah della Now Platform abilita esperienze di amministratore e agent semplificate e integrate in Next Experience, in modo che i dipendenti possano lavorare in modo più intelligente offrendo al tempo stesso esperienze eccellenti ai clienti. La nuova release della Now Platform include anche la possibilità di creare workspace connessi, con insight che permettono di pianificare gli spazi.


"Le organizzazioni non devono più scegliere tra velocità e innovazione, o tra grandi esperienze e crescita del business. La piattaforma intelligente ServiceNow offre un rapido time-to-value, una continua innovazione e aggiornamenti semplificati e apparentemente invisibili, in modo che le aziende possano fare di più con meno e trasformare i propri modelli di business. L’ultima versione della Now Platform è appositamente progettata per il momento in cui ci troviamo e consente alle organizzazioni di massimizzare l'efficienza, accelerare il ROI sulla spesa digitale e creare esperienze semplificate e connesse lungo l'intera value chain", commenta CJ Desai, President e CEO di ServiceNow.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

AI Generativa

Speciale

Sviluppo Software

Speciale

L’Ecommerce B2B in azione

Speciale

Speciale Mobile World Congress 2024

Webinar

Dopo CentOS, tutto quello che serve sapere sull’evoluzione del sistema operativo enterprise

Calendario Tutto

Giu 18
IDC Security Forum 2024
Giu 18
Il supporto di Gyala per ottenere la compliance alla NIS2: tecnologia e consulenza
Lug 04
#MeseDelCanale - L'intelligenza artificiale come acceleratore strategico per il canale

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter