▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Oracle, terzo trimestre fiscale in doppia cifra grazie al cloud

Il fatturato aumenta nell’ordine del 20%, con un importante contributo del cloud infrastrutturale e applicativo che sfiora il 50% di crescita. Il commento del numero uno per l’Italia

Cloud Mercato e Lavoro

Trimestrale più che positiva per Oracle. I ricavi totali del terzo trimestre dell’anno fiscale 2023 sono aumentati del 18% su base annua (21% in valuta costante) raggiungendo i 12,4 miliardi di dollari. I ricavi dei servizi cloud e del supporto alle licenze sono aumentati del 17% (20% a valuta costante) a 8,9 miliardi di dollari. I ricavi delle licenze cloud e on-premise sono rimasti invariati in dollari (ma cresciuti del 4% in valuta costante) a 1,3 miliardi di dollari. Per il terzo trimestre dell'anno fiscale 2023, la neo-acquisita Cerner ha contribuito con 1,5 miliardi di dollari al fatturato totale.

L'utile operativo GAAP del terzo trimestre è stato di 3,3 miliardi di dollari. L'utile operativo non GAAP è stato di 5,2 miliardi di dollari, con un aumento dell’8% (11% a valuta costante). Il margine operativo GAAP è stato del 26% e quello non-GAAP del 42%. L'utile netto GAAP è stato di 1,9 miliardi di dollari e l'utile netto non-GAAP di 3,4 miliardi di dollari. L'utile per azione GAAP del terzo trimestre è stato di 0,68 dollari, mentre l'utile per azione non-GAAP è stato di 1,22 dollari. Senza l'impatto del rafforzamento del dollaro statunitense rispetto alle valute estere, l'utile per azione non-GAAP del terzo trimestre di Oracle sarebbe stato superiore di 5 centesimi.

"La crescita dell'utile per azione non-GAAP di Oracle ha raggiunto la fascia alta delle nostre previsioni, con un aumento del 13% a valuta costante a 1,22 dollari. La forte crescita degli utili trimestrali è stata trainata dalla crescita del 48% a valuta costante del fatturato totale delle nostre due attività cloud, in ambito infrastrutturale e applicativo. Le attività cloud di Oracle superano ora i 16 miliardi di dollari di fatturato annuo", commenta Safra Catz, CEO di Oracle.

"Dal giugno dello scorso anno, quando abbiamo acquisito Cerner, questa attività ha aumentato la sua base di contratti nel settore sanitario di circa 5 miliardi di dollari. Abbiamo acquisito una serie di clienti nazionali e internazionali, nuovi e in espansione: siamo soddisfatti di questi primi successi dell'attività di Cerner e ci aspettiamo di firmare sempre più nuovi contratti nel settore sanitario nei prossimi trimestri", aggiunge Larry Ellison, Fondatore, Chairman e CTO di Oracle.


Alessandro Ippolito di Oracle

Nel commentare l’andamento del business di Oracle in Italia, Alessandro Ippolito, VP Sud-Europa e Country Manager, Italia ha tra l’altro sottolineato che “Anche in questo terzo trimestre fiscale Oracle Italia ha riportato un ottimo risultato in tutte le sue linee di business: da un lato le organizzazioni continuano ad affidarsi a noi per le loro strategie sui dati, dall'altro vediamo un'accelerazione della nostra proposta di cloud distribuito e ibrido, che favorisce la prossimità e la scelta anche in ottica multicloud, con risultati incoraggianti in particolare nei settori finanziari, della Pubblica Amministrazione e delle utilities. Anche tante imprese italiane ci stanno scegliendo per il loro percorso di modernizzazione in cloud dei processi aziendali e IT, spesso indipendentemente dal fatto che Oracle sia loro fornitrice per la gestione dei dati”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

AI Generativa

Speciale

Sviluppo Software

Speciale

L’Ecommerce B2B in azione

Speciale

Speciale Mobile World Congress 2024

Webinar

Dopo CentOS, tutto quello che serve sapere sull’evoluzione del sistema operativo enterprise

Calendario Tutto

Giu 18
IDC Security Forum 2024
Giu 18
Il supporto di Gyala per ottenere la compliance alla NIS2: tecnologia e consulenza
Lug 04
#MeseDelCanale - L'intelligenza artificiale come acceleratore strategico per il canale

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter