Red Hat automatizza l’IT di Cepsa

Al centro del progetto la migrazione della piattaforma SAP on-premise a SAP S/4 HANA nel cloud AWS con Red Hat Ansible Automation Platform: produttività su del 35% e più di 6.000 ore di lavoro risparmiate

Tecnologie Cloud

Cepsa, azienda iberica attiva a livello globale del settore energetico e chimico, ha adottato una strategia di automazione IT incentrata sulle soluzioni Red Hat per innovare più velocemente e snellire le operazioni. In collaborazione con Red Hat Consulting, Cepsa ha implementato Red Hat Ansible Automation Platform ed è riuscita ad aumentare l’efficienza operativa del 35%, ridurre i tempi di risposta IT fino al 15% e liberare più di 6.000 ore di lavoro precedentemente dedicate a compiti IT ripetitivi per attività più strategiche.

Con l’impegno costante di migliorare l’efficienza e fornire un servizio migliore ai propri dipendenti, partner e consumatori finali, Cepsa ha rafforzato la sua strategia di trasformazione digitale nel 2019 creando una piattaforma cloud ibrida con Red Hat OpenShift volta a facilitare l’implementazione di servizi digitali con maggiore velocità e agilità.

L’azienda ha iniziato il suo viaggio nell’automazione eseguendo un progetto pilota e ne ha rapidamente compreso i vantaggi operativi. Utilizzando Ansible Automation Platform, Cepsa ha automatizzato la propria infrastruttura, compresi sistemi operativi, server, storage e virtualizzazione. L’automazione IT è diventata essenziale per l’esecuzione delle credenziali e delle funzioni di sicurezza, poiché le nuove politiche di cybersecurity richiedono all’azienda di mantenere i sistemi aggiornati con maggiore frequenza. Inoltre, è stata in grado di implementare azioni preimpostate con Ansible Automation Platform in modo che, in caso di incidente, i team possano riavviare i server, riducendo al minimo i tempi di inattività e l’impatto sui clienti. Attualmente Cepsa gestisce più di 400 processi automatizzati, con l’obiettivo di svilupparne altri nei prossimi anni.

Un progetto di automazione cruciale per Cepsa è stata la migrazione della piattaforma SAP on-premise a SAP S/4 HANA nel cloud AWS. Ansible Automation Platform ha permesso a Cepsa di automatizzare i processi che potevano essere ripetuti, riducendo il margine di errore causato dalle attività manuali. In due mesi, Cepsa ha migrato più di 60 server dall’on-premise al cloud pubblico.

Per Cepsa, come per un numero crescente di aziende, l’automazione non è solo una tecnologia, ma anche una mentalità. Il gruppo ha collaborato con Red Hat Consulting per stabilire una strategia di automazione su misura per tutta l’organizzazione e ha introdotto le metodologie DevOps per contribuire a un cambiamento culturale. Cepsa ha poi lavorato con i suoi team per diffondere una cultura dell’automazione, aiutarli a comprenderne i vantaggi e promuovere una maggiore collaborazione.

Grazie a questo passaggio, il reparto IT di Cepsa può ora lavorare in modo più indipendente per automatizzare le attività, investire più tempo in progetti innovativi di maggior valore commerciale per i clienti e ridurre i tempi di risposta dell’IT fino al 15%. Anche i partner, come le stazioni di servizio, beneficiano di una risoluzione più rapida dei problemi; per esempio, le password possono ora essere reimpostate in cinque minuti, mentre prima il tempo di attesa poteva superare i 30 minuti.

Cepsa è un esempio eccellente del potenziale di trasformazione digitale nel settore dell’energia e non solo: utilizza la tecnologia per fornire nuove innovazioni più velocemente e, cosa altrettanto importante, per rafforzare le modalità di lavoro agile e la cultura dell’automazione che consentiranno loro di offrire ancora di più ai propri clienti e partner. Siamo entusiasti di collaborare con loro per contribuire a questa trasformazione”, commenta Julia Bernal, country manager Spagna e Portogallo di Red Hat.

Red Hat è un partner strategico per Cepsa. Abbiamo ottenuto una maggiore efficienza economica e operativa. Utilizziamo la tecnologia e la ricerca per essere più competitivi, ottimizzare i processi e migliorare l’efficienza e la qualità dei nostri prodotti, e Red Hat è stata determinante nell’aiutarci a generare valore dall’automazione IT”, conclude Francisco José Martín Pérez, responsabile dell’automazione in Cepsa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Internet of Things in Italia: Sviluppo e Novità

Monografia

La sostenibilità al centro

Speciale

Software Enterprise

Speciale

Veeam On Tour 2022

Webinar

Advanced Cluster Security: come si mette davvero al sicuro il cloud

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter