Zucchetti con iGenius per portare l’augmented analytics nei dati HR

Conversational Analytics al servizio delle Risorse Umane e del lavoro ibrido grazie all'utilizzo dell'intelligenza artificiale del Virtual Advisor di iGenius con i dati della piattaforma HR di Zucchetti

Trasformazione Digitale

Arriva un’offerta integrata di Zucchetti e iGenius, per dare alle aziende vantaggi competitivi grazie all'utilizzo dell'intelligenza artificiale per la gestione delle risorse umane. La soluzione mette a disposizione una suite di casi d’uso che combinano la tecnologia del Virtual Advisor di iGenius con i dati della piattaforma HR di Zucchetti, consentendo di ottenere una visione d'insieme sulle dinamiche delle risorse umane all'interno dell'azienda. I dati raccolti vengono processati in modo automatico e forniscono un supporto prezioso per le decisioni data-driven.

Come noto, il modo di lavorare delle aziende sta cambiando radicalmente, in particolare per la situazione pandemica globale che ha coinvolto il mondo negli ultimi due anni. Il futuro del lavoro non sarà caratterizzato solo dall’interazione in ufficio e online tra colleghi, ma da una modalità di lavoro ibrida, in cui sarà possibile lavorare in modo asincrono abilitati dall’innovazione tecnologica.

La partnership tra Zucchetti e iGenius, scale-up a elevato tasso di crescita che intende rivoluzionare il settore dei dati B2B introducendo un approccio consumer, punta a introdurre un approccio conosciuto anche come “Composite AI”, ovvero l’integrazione nativa di diverse tecnologie di intelligenza artificiale che puntano a ridurre le barriere di adozione delle soluzioni di analytics nel settore HR e che mettono la persona al centro del processo decisionale.


Paolo Susani, Direttore Commerciale di Zucchetti

L'IA conversazionale può aiutare a ridurre il divario digitale e fornire un’esperienza di analytics personalizzata ai professionisti dell’area HR rendendo l'analisi dei dati più accessibile e proattiva. L’offerta integrata permetterà di estrarre informazioni dai dati in modo più efficiente e fornire insight in tempo reale che possono aiutare a prendere decisioni migliori e più rapide”, commenta Paolo Susani, direttore commerciale di Zucchetti.

L’intelligenza aumentata avrà un ruolo chiave nell’abilitare con successo il futuro del lavoro. Siamo molto entusiasti di unire le forze con Zucchetti per supportare i team HR a prendere decisioni data-driven”, conclude Uljan Sharka, CEO di iGenius.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Red Hat Summit Connect e Open Source Day

Download

La nuova cyber security: cosa ne pensano i CISO italiani

Speciale

Internet of Things in Italia: Sviluppo e Novità

Monografia

La sostenibilità al centro

Speciale

Software Enterprise

Calendario Tutto

Feb 16
Commvault Connections on the Road | Milano
Mar 22
IDC Future of Work
Giu 08
MSP DAY 2023 - 8/9 Giugno

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter