La smart home italiana di Domethics debutta al CES 2022

Domethics porta al prossimo CES di Las Vegas il suo Adriano, la soluzione IoT che trasforma ogni smartphone o tablet in un gateway per smart home

Tecnologie
Domethics, PMI innovativa torinese focalizzata sullo sviluppo di prodotti per applicazioni IoT e smart, porterà al prossimo Consumer Electronics Show di Las Vegas la sua piattaforma Adriano, che contestualmente debutterà su Kickstarter per un round di crowdfunding. Si tratta di un dispositivo IoT che trasforma uno smartphone, tablet o smart TV in un economico gateway per applicazioni smart home, in grado di gestire tutti i dispositivi intelligenti installati in una abitazione, utilizzando una app dedicata.

Attraverso questa app e una specifica piattaforma in cloud, Adriano è in grado di dialogare con tutti gli smart device che rileva. Tra i principali casi d'uso previsti troviamo la gestione energetica: utilizzato insieme a termostati intelligenti, termo valvole smart e lampadine o prese elettriche comandate via radio, Adriano permette di adattare le temperature di casa o i consumi elettrici alle effettive necessità in ogni dato momento. Tagliando sprechi e inefficienze, secondo quanto dichiara Domethics, fino al 30%.

Non c'è ovviamente solo questo. Adriano è stato progettato per tutte le applicazioni smart in cui c'è una importante componente di monitoraggio dell'ambiente e delle persone. Si va quindi dalla Home Automation - dall’apertura dei cancelli alla gestione delle tapparelle elettriche, dal controllo della qualità dell’aria all'attivazione/disattivazione di elettrodomestici - sino all'assistenza da remoto a persone anziane o con disabilità lievi.
adrian heroAdriano ha poi una sua componente di circular economy: consente di utilizzare come gateway anche vecchi device tecnologicamente obsoleti e quindi ridare loro nuova vita. Anche per questo ha già ottenuto il suo primo riconoscimento: è stato considerato particolarmente innovativo dagli organizzatori del CES, tanto da essere insignito dell’Innovation Award Honoree 2022 nella categoria Smart Home, dove Domethics è l’unica società italiana.

"Il dispositivo è pensato per molteplici esigenze tecnologiche che ormai fanno parte della nostra vita, semplificandone la fruizione”, spiegano Samuele Rocca, Mirko Bretto e Maurizio Ferrero, i fondatori di Domethics (un dettaglio: il nome dell'azienda nasce dall’unione di domotica ed etica). "Per questo abbiamo deciso di chiamarlo Adriano: in onore di Adriano Olivetti che ci ha insegnato come l’innovazione tecnologica debba essere alla portata di ognuno e per la risoluzione delle azioni di ogni giorno", sottolineano poi i cofounder.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Webinar

Advanced Cluster Security: come si mette davvero al sicuro il cloud

Download

Le regole del multicloud

Speciale

Il digitale nella Sanità: nuove frontiere per nuove esigenze

Speciale

L’AI nelle aziende: intelligenza in crescita

Monografia

Cyber Security: l’azienda al sicuro

Calendario Tutto

Giu 30
Più semplice, veloce e sicura: scopri le novità della soluzione di Managed File Transfer GoAnywhere

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter