HPE Aruba: lo switching si può fare in un modo nuovo

HPE Aruba introduce l'utilizzo delle DPU negli switch, puntando a quello che chiama Distributed Services Switching

Tecnologie
Le DPU "figlie" del modello del data center programmabile potrebbero dare il loro primo importante contributo nello switching invece che, come si ipotizza da tempo, nei server? Di sicuro è l'idea di HPE Aruba, che proprio intorno all'utilizzo delle Data Processing Unit ha progettato il suo nuovo switch CX 10000. Un modello che per la società apre la strada ad un vero e proprio nuovo modello di switching: il Distributed Services Switching, parente diretto di un approccio analogo implementato da HPE. Non a caso, sempre grazie al tipo di componenti - le DPU, appunto - che ora muovono il nuovo switch.

Il CX 10000 è infatti basato sulle DPU Elba di Pensando. Il compito specifico di una DPU è quello di spostare dati, mentre l'elaborazione resta in carico alle classiche CPU. L'idea è che la sinergia tra DPU e CPU possa suddividere efficacemente tra due "cervelli" tutte le operazioni legate ai dati. Portando prestazioni migliori e sfruttando la specificità dei singoli componenti. Le DPU sono state spesso associate al mondo server, ma per HPE Aruba gli stessi vantaggi li potrebbero portare al networking. Probabilmente, anche in tempi più rapidi.

Questa considerazione deriva dalla forte crescita che il traffico di rete sta registrando all'interno dei data center. In un ambiente virtualizzato, i container delle applicazioni o dei microservizi possono essere attivati in qualsiasi momento e spostarsi potenzialmente ovunque tra i vari server. Il traffico di rete interno ai data center (il cosiddetto traffico east-west) così aumenta in maniera significativa, mettendo spesso in crisi le prestazioni della rete nel suo complesso, specie per quanto riguarda la latenza trasmissiva. Anche le appliance di sicurezza rischiano di diventare un collo di bottiglia, perché devono analizzare una quantità di traffico troppo elevata.
aruba cx10000Insieme ai container devono poi spostarsi anche alcune funzioni di rete associate, come ad esempio il firewalling o il bilanciamento del traffico. Idealmente, le DPU degli switch possono occuparsi di queste funzioni senza coinvolgere le CPU dei server, lasciando a loro i compiti di sola elaborazione. Ovviamente la decentralizzazione di alcune funzioni di rete non è una novità, ma di solito viene delegata ad ASIC programmabili proprietari. Usare le DPU dovrebbe essere una soluzione più elastica e, probabilmente, più efficiente.

Gli hyperscaler hanno già adottato soluzioni simili, implementarle in un prodotto commerciale ne amplia decisamente la platea di utilizzo. Gli scenari di utilizzo più indicati per lo switch HPE Aruba CX 10000 sono al momento due: i grandi data center e gli ambienti edge come le sedi decentrate. In entrambi i casi il vantaggio offerto, secondo HPE Aruba, è la possibilità di avere implementati a bordo switch vari servizi evoluti - in questo senso si tratta di una architettura a servizi distribuiti - che intervengono direttamente sul traffico di rete. In primis segmentazione, firewalling, NAT, cifratura, telemetria.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Per una IT sostenibile

Speciale

Osservatorio Innovazione e Rilancio

Webinar

Dall’endpoint protection al servizio gestito: come evolve la cybersecurity

Webinar

Cloud ad alta velocità: la base della vera Trasformazione Digitale

E-Book

Le regole dell’ufficio ibrido

Calendario Tutto

Nov 30
WEBINAR FLOWEE - Incrementa il business dei tuoi clienti grazie ai processi collaborativi e alla gestione documentale di Flowee Pratica Digitale
Dic 14
#LetsTalkIoT - IoT standards, regulations and best practices

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori