Rubrik, accordo con Microsoft nel ransomware e nei servizi cloud

Il colosso di Redmond entrerà nell’azionariato della società californiana attiva nel cloud data management

Sicurezza Cloud
Accordo strategico tra Rubrik e Microsoft, volto a favorire le attività di go to market e i progetti di co-engineering di soluzioni di protezione dei dati Zero Trust basate su Microsoft Azure. L’accordo, che prevede un investimento azionario in Rubrik da parte dell’azienda di Redmond, ha l’obiettivo di rispondere alle crescenti esigenze di protezione dagli attacchi ransomware: insieme, le due aziende proteggeranno i dati su Microsoft 365 e nel cloud ibrido e forniranno servizi cloud integrati su Microsoft Azure.

Rubrik sta affrontando alcune delle sfide legate ai dati più pressanti per le imprese: il ripristino rapido dal ransomware, l’automazione delle operazioni e la transizione al cloud. La collaborazione tra Rubrik e Microsoft potenzia queste offerte fornendo una protezione dei dati Zero Trust per ambienti cloud ibridi che abbracciano data center, edge e cloud, compreso Microsoft 365.

Il data management di Rubrik è stato progettato per il cloud fin dal primo giorno. Con questa nuova collaborazione, sottolinea una nota, clienti e partner ottengono una protezione aggiuntiva di modo che i dati critici di Microsoft 365 siano sicuri, facilmente individuabili e sempre accessibili in caso di attacco malevolo, ransomware, cancellazione accidentale o corruzione. Rubrik offre anche ulteriore supporto e protezione per Microsoft 365, compresa la ricerca e il ripristino istantanei e la gestione su scala basata su policy. Inoltre, Rubrik e Microsoft forniscono archiviazione a lungo termine dei dati di Microsoft 365 ai fini della conformità normativa.

Con Rubrik e Microsoft, prosegue la nota, applicazioni mission-critical come SAP, SQL, Oracle, VMware, così come i carichi di lavoro NAS possono integrare strettamente la protezione e l’automazione con Azure, mentre i clienti accelerano la loro trasformazione digitale. Lavorando con Microsoft, Rubrik aiuterà i clienti ad affrontare queste priorità, fornendo al contempo l’agilità per migrare i dati nel cloud, una migliore produttività e ottimizzazione delle risorse. Insieme, Rubrik e Microsoft aiuteranno le imprese a gestire la sicurezza dei dati ibridi e multi-cloud e a difendersi dall’escalation delle minacce ransomware.

Come pioniere dello Zero Trust Data Management, Rubrik sta aiutando le principali organizzazioni mondiali a gestire i loro dati e a riprendersi dai ransomware”, sottolinea Bipul Sinha, co-fondatore e CEO di Rubrik. “Insieme a Microsoft, stiamo fornendo una protezione dei dati strettamente integrata, accelerando e semplificando il viaggio dei nostri clienti verso il cloud”.

I clienti, in tutti i settori, stanno migrando verso il cloud per guidare la trasformazione aziendale e crescere”, aggiunge Nick Parker, Corporate Vice President, Global Partner Solutions di Microsoft. “La gestione delle applicazioni e dei dati end-to-end è fondamentale per il successo del business e crediamo che l’integrazione delle soluzioni Zero Trust Data Management di Rubrik con Microsoft Azure e Microsoft 365 faciliterà il viaggio Zero Trust dei clienti, aumentandone la resilienza digitale”.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori