TeamSystem, 50 milioni di euro a supporto delle PMI e delle microimprese italiane

La società di gestione del risparmio di TeamSystem supporta il tessuto imprenditoriale del Paese garantendo alle imprese un accesso agevole al credito grazie al digitale

Trasformazione Digitale Mercato e Lavoro
La tech company italiana attiva nel mercato delle soluzioni digitali per la gestione del business di imprese e professionisti TeamSystem guarda sempre più alle PMI. E lo fa tramite la controllata TeamSystem Capital at Work SGR, società autorizzata da Banca d’Italia all’esercizio dell’attività riservata di gestione del risparmio, che lancia il suo primo fondo di investimento alternativo con obiettivo di raccolta di 50 milioni di euro.  

Il fondo ha il duplice scopo di finanziare le PMI e le microimprese italiane in modalità digitale e di permettere a investitori finanziari istituzionali, come banche e assicurazioni, di investire in sicurezza nell’economia reale del Paese, grazie a un’innovativa struttura di garanzie, finalizzata a minimizzarne l’assorbimento di capitale regolamentare.  

Si tratta, evidenzia una nota, di un ulteriore tassello della strategia di TeamSystem relativa al settore Fintech, che ha l’obiettivo di supportare il tessuto imprenditoriale italiano e garantire grazie al digitale alle PMI e alle microimprese una gestione semplice e ottimizzata della liquidità, del circolante e dei fabbisogni finanziari di medio-lungo termine, integrando il processo di fatturazione elettronica con quello di accesso al credito. 

federico leproux teamsystemFederico Leproux, CEO di TeamSystem

Come noto, il Gruppo TeamSystem offre le sue piattaforme digitali, come sistemi gestionali di contabilità, sistemi di fatturazione elettronica e altro, e i servizi correlati a oltre 1,4 milioni tra PMI, microimprese e professionisti, processando più di 300 milioni di fatture all’anno. In questo quadro, lo scorso anno la società ha lanciato la piattaforma di ultima generazione TeamSystem Incassa Subito, focalizzata sulla cessione dei crediti commerciali, che sta rivoluzionando i processi relativi a liquidità e incassi di PMI e microimprese italiane. Tramite questo innovativo servizio, le PMI e le microimprese possono incassare in anticipo e in modo totalmente digitale fino al 90% dell’importo delle loro fatture attive, senza costi di attivazione né canoni mensili. A oggi, Incassa Subito ha gestito più di 160 mila fatture di circa 1.600 clienti ai quali è stato attivato il servizio.  

Il Fondo Credito PMI è uno strumento che introduce prodotti complementari all’offerta attuale (come la cessione dei crediti fiscali e i finanziamenti a medio-lungo termine), focalizzati sul servizio alle microimprese, le quali potranno accedere a questi prodotti con limiti migliorativi rispetto agli standard attuali del mercato, come la soglia di fatturato che partirà da un tetto minimo di 250 mila euro. Il Fondo Credito PMI è quindi una conferma dell’impegno di TeamSystem nel supportare la digitalizzazione dei processi delle Micro, Piccole e Medie Imprese italiane, prosegue la nota. 

Continua il nostro percorso di crescita nel settore del Fintech e il rafforzamento della nostra offerta volta a supportare il tessuto imprenditoriale italiano anche attraverso servizi digitali in grado di ottimizzare non solo la gestione della liquidità e del circolante, ma anche quella dei fabbisogni finanziari di medio-lungo termine, oggi più che mai critici visti gli effetti della pandemia in corso”, ha commentato Federico Leproux, CEO di TeamSystem. “Il lancio di TeamSystem Capital at work SGR S.p.A. ci permette di ampliare la platea di soggetti istituzionali che intendono investire nell’economia reale e di rimanere al fianco – soprattutto in questo momento delicato – di tutte quelle aziende che compongono la linfa vitale di un paese conosciuto nel mondo per la propria capacità imprenditoriale, la creatività, e il talento di saper fare. Il Fondo Credito PMI è quindi una conferma dell’impegno di TeamSystem per la digitalizzazione dei processi delle micro, piccole e medie imprese italiane”.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori