Digitalizzazione trasversale: Huawei punta alla co-innovazione

La digitalizzazione sta toccando tutti i settori, per trarne il massimo vantaggio bisogna applicarla in maniera mirata e per casi d'uso ben individuati

Trasformazione Digitale
Come sfruttare al meglio le potenzialità che la digitalizzazione offre ai vari ambiti di mercato? Per Huawei la strada passa certamente per la co-innovazione e, più in generale, attraverso un approccio pragmatico e verticale alle possibilità del digitale. Il quale sta peraltro accelerando fortemente la sua diffusione, dopo che moltissime aziende hanno toccato con mano i suoi effetti positivi nell'affrontare le difficoltà della pandemia.

Huawei sta approfondendo questi temi durante la sua Industrial Digital Transformation Conference. È qui che Ken Hu, Rotating Chairman di Huawei, ha appunto sottolineato come la Trasformazione Digitale stia accelerando in tutti i settori. Tanto che l'adozione completa del cloud ormai si prevede avverrà da 1 a 3 anni prima del previsto. L'evoluzione chiave è che il passaggio al digitale non riguarda più solo le aziende nate più di recente e quindi (quasi) native digitali. Si sta espandendo anche ai settori più tradizionali che, secondo Huawei, richiedono soluzioni più mirate e basate su scenari d'uso ben precisi.

Serve quindi passare bene dalla teoria alla pratica. Motivo per cui Huawei ha realizzato 13 Open Lab in tutto il mondo per supportare l'innovazione congiunta. Attraverso la collaborazione con i suoi partner si arriva a soluzioni destinate a specifici settori industriali. Molto verte ovviamente sulle applicazioni "smart-qualcosa", che poi si declinano in molte tecnologie diverse. Che spaziano dai data center ad elevata integrazione sino ai cloud intelligenti, passando oggi per tutto ciò che è sostenibilità.
ken hu, rotating chairman di huaweiIntuizioni e modelli devono essere testati in situazioni reali, sostiene Huawei. La Digital Transformation deve essere incentrata sull'uso e sugli scenari aziendali effettivi, che possono quindi essere utilizzati per creare valore per i clienti attraverso un miglioramento costante. In questo, tre sono i principi guida, sottolineati da Peng Zhongyang, Board Member, President of Enterprise BG, Huawei.

Le aziende devono continuare a focalizzarsi sul cliente, che rappresenta il punto di partenza della digitalizzazione. Bisogna sfruttare la convergenza di tecnologie e scenari e la diffusione del cloud, cruciale per l'ottimizzazione continua. Le aziende dovrebbero concentrarsi sui requisiti dei clienti per costruire un "ecosistema digitale simbiotico" su tre dimensioni: esplorazione di scenari, sviluppo di capacità, cooperazione per creare nuovo valore.

Collaborazione e co-innovazione si possono sviluppare in moltissimi ambiti. Con Huawei, ad esempio, NCBA Bank Kenya ha creato una infrastruttura digitale che fornisce servizi finanziari inclusivi per oltre 18 milioni di utenti in Kenya e nelle regioni limitrofe. Il Center for Research & Technology Hellas (CERTH) ha definito la Green Port Proposal, un progetto per la trasformazione degli ecosistemi dei porti in entità sostenibili, intelligenti, multimodali e interconnesse. Mentre il Global Energy Interconnection Research Institute sta analizzando l'utilizzo di teorie e tecnologie di Intelligenza Artificiale per migliorare il funzionamento e la sostenibilità dei nuovi sistemi e reti di alimentazione elettrica.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Red Hat Summit Connect

Speciale

Per una IT sostenibile

Speciale

Osservatorio Innovazione e Rilancio

Webinar

Dall’endpoint protection al servizio gestito: come evolve la cybersecurity

Webinar

Cloud ad alta velocità: la base della vera Trasformazione Digitale

Calendario Tutto

Dic 14
#LetsTalkIoT - IoT standards, regulations and best practices

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori