Rosenberger OSI per il data center di envia TEL

Il cablaggio Rosenberger OSI garantirà flessibilità nella colocation al provider di telecomunicazioni tedesco

Tecnologie
Rosenberger OSI ha portato a termine un progetto di cablaggio presso envia TEL, il principale fornitore di servizi di telecomunicazioni regionali e operatore di rete nella Germania centrale. D'ora in avanti la tecnologia di cablaggio orientata di Rosenberger OSI garantirà un funzionamento continuo e regolare presso l'innovativo data center Lipsia 2.

In qualità di gestore di una rete in fibra ottica ad alte prestazioni nella Germania centrale, envia TEL garantisce che l'economia regionale rimanga competitiva nell'era digitale. Ad oggi l'azienda ha collegato alla propria rete circa 350 siti industriali e commerciali in Sassonia, Sassonia-Anhalt, Brandeburgo e Turingia. Il nuovo data center di colocation di envia TEL è progettato per una crescita dinamica e prossimamente sarà ampliato. Il piano di espansione si basa sulle esigenze del cliente e avverrà in quattro fasi costruttive.

envia TEL aveva elaborato un concept per la nuova costruzione del data center Lipsia 2, finalizzato a soddisfare i requisiti della certificazione EN 50600. Il piano prevedeva l'implementazione di un cablaggio strutturato con componenti uniformi. Per costruire una struttura congruente, envia TEL ha deciso di utilizzare un solo fornitore per i componenti passivi. I criteri di selezione per i prodotti non erano solo qualità, flessibilità e sicurezza, ma anche un interessante rapporto prezzo/prestazioni. Rosenberger OSI si è aggiudicata l'incarico per la realizzazione del progetto.
envia tel   interno 2Nella prima fase del progetto è stata impostata la struttura di base per la fase di costruzione 1.1. La pianificazione prevedeva l'uso di fibra ottica monomodale, multimodale e rame nelle due Meet-Me Room. Ciò ha consentito l'implementazione della tecnologia Network Operation Center, necessaria per l'alimentazione di base del nuovo data center. Durante questa fase, il team di Rosenberger OSI ha realizzato anche i primi componenti per gli armadi standard dei clienti. Per collegare le Meet-Me room al permutatore di zona è stato utilizzato un trunk PreConnect Standard 36 canali con 72 fibre.

Una particolare sfida nella pianificazione e nella configurazione di un data center di colocation è il fatto che un provider non pianifica i rack passivi nelle aree del cliente stesso, come è comune nei data center aziendali. Vengono invece utilizzati i cosiddetti armadi di zona, che hanno però dimensioni speciali. Rosenberger OSI in questo ambiente ha utilizzato i suoi pannelli di distribuzione da 200 mm risolvendo il problema.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori