OpenCortina: Cloud e Intelligenza Artificiale al servizio delle opere pubbliche

Per i Mondiali di Sci Alpino 2021, Microsoft e il Commissario alle Opere realizzano una best practice di accelerazione digitale che resta eredità dell’Italia per i progetti futuri

Trasformazione Digitale
Tecnologie digitali e opere pubbliche, il connubio può dare i suoi frutti. Un esempio virtuoso viene da OpenCortina, la piattaforma che ha visto la collaborazione tra la struttura del Commissario straordinario di Governo per i Mondiali di sci alpino Cortina 2021 e Microsoft, consentendo l’effettivo completamento di tutte le opere indispensabili all’atteso appuntamento sportivo, di scena in questi giorni nello scenario di Cortina d’Ampezzo.  

La piattaforma, racconta una nota, coniuga diversi concetti di vera trasformazione digitale. In primis, l’attenzione alla semplicità d’uso, grazie all’esperienza utente abilitata dalle soluzioni per la collaborazione, lo sviluppo applicativo e l’analisi dei dati Microsoft 365 e Power Platform. Strategica, prosegue la nota, anche l’organizzazione delle informazioni in un ambiente dati comune attraverso soluzioni cloud, con la flessibilità di gestire sia dati strutturati sia elementi multimediali, sempre disponibili e protetti con i massimi standard di sicurezza. Infine, di primaria importanza il motore di Intelligenza Artificiale, basato su Microsoft Azure, che unisce aspetti di Machine Learning per l’analisi delle informazioni, con altri di Deep Learning per l’estrazione di contenuti chiave da documenti o immagini.  

Come da programma, OpenCortina ha avuto come fine la trasformazione digitale delle modalità di realizzazione delle opere pubbliche: “l’adozione della piattaforma digitale ci ha consentito di coordinare tutti i soggetti coinvolti, stazioni appaltanti, progettisti ed imprese, favorendo la collaborazione sinergica tra le parti. OpenCortina si è rivelata strategica in tempi di pandemia garantendo di fatto una operatività senza soluzione di continuità a tutti gli operatori coinvolti”, sottolinea Valerio Toniolo, Commissario alle Opere per Cortina2021. 

OpenCortina è un progetto assolutamente innovativo a livello nazionale e destinato a diventare un punto di riferimento a livello globale nell’ambito dello sviluppo di eventi sportivi, anche in virtù dell’approccio volto alla valorizzazione dei  dati a beneficio della Pubblica Amministrazione e della collettività. Grazie all’uso delle più avanzate tecnologie digitali quali cloud e Intelligenza Artificiale è stato possibile gestire con la massima efficienza, trasparenza e sicurezza un progetto così articolato e strategico per il nostro Paese e per il mondo dello sport. Una prima esperienza, che ci auguriamo possa essere replicata anche in futuro, ispirando la gestione di molte altre manifestazioni ed eventi sportivi, che richiedono coordinamento e rigore in una logica di massima efficienza e semplificazione”, conclude Silvia Candiani, Amministratore Delegato di Microsoft Italia.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

La nuova Sanità post-pandemia

Speciale

Il New Normal dei Data Center

Speciale

La Cyber Security del new normal

Webinar

Multicloud management: gestire le "nuvole" senza problemi

Webinar

MITRE ATT&CK: una guida chiara per la cyber security aziendale

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori