QNAP QHora-301W: il router per semplificare le SD-WAN

Il nuovo QHora-301W di QNAP punta a creare rapidamente infrastrutture SD-WAN basate su una piattaforma di gestione cloud, con agent anche per switch, endpoint e dispositivi NAS

Cloud
È naturale pensare a QNAP come a un produttore di NAS: in fondo, quello è il suo ambito storico di attività. Ma è anche naturale che un produttore focalizzato sulla conservazione dei dati si muova seguendo l'evoluzione dei dati stessi. Per i quali, negli odierni scenari IT, essere in movimento verso le applicazioni che li devono elaborare è importante quanto la loro memorizzazione "statica" nei sistemi di storage. Così non sorprende affatto che QNAP si occupi ad esempio di switching. E ora anche di SD-WAN, con il debutto del router QHora-301W.

Il router QHora-301W ha molte caratteristiche che si adattano bene agli scenari di networking aziendale di questi mesi. In particolare, supporta la creazione di reti wireless ad alte prestazioni con WiFi 6 e di LAN cablate anch'esse ad elevate performance. Ma soprattutto dà una buona mano alle aziende che si trovano a dover connettere fra loro molte sedi distaccate. Il nuovo router QNAP è infatti pensato in modo specifico per la creazione di una infrastruttura SD-WAN, con la sua gestione delocalizzata in cloud.

Ma procediamo con ordine. Il QNAP QHora-301W ha, per iniziare, le caratteristiche tecniche di un router ben carrozzato per la creazione di una infrastruttura di rete. Lato wireless supporta il protocollo WiFi 6 e gestisce la copertura WLAN con otto antenne, equamente suddivise tra le frequenze 2,4 e 5 GHz. Soprattutto, può gestire sino a sei SSID differenti, distribuendoli tra più VLAN distinte per avere una segmentazione del traffico, sia wireless sia cablato.
qhoraLa parte di rete cablata viene gestita attraverso quattro porte Gigabit Ethernet e due porte 10 GbE. Questa dotazione permette configurazioni diverse a seconda delle proprie necessità. Si possono ad esempio usare le due porte 10 GbE per creare una dorsale di rete veloce in azienda, collegandole ad altri dispositivi (dagli switch ai NAS) con porte a 10 Gbps. Oppure si possono usare le porte Gigabit per la LAN interna e quelle a 10 Gigabit per la connettività verso l'esterno, che poi è il punto forte del router QHora-301W.

QHora-301W: le SD-WAN rese (più) semplici

L'ambito in cui il router QHora-301W offre più valore aggiunto è la creazione di una infrastruttura SD-WAN, per la connessione sicura di più reti separate geograficamente. Il funzionamento di fondo del sistema QNAP - battezzato QuWAN - è quello comune a tutte le SD-WAN: far transitare il traffico in maniera ottimizzata su connessioni Internet private e pubbliche, senza imporre l'uso di link più o meno privati. Quello che QNAP aggiunge è una piattaforma cloud - QuWAN Orchestrator - che permette di configurare tutta la SD-WAN in maniera relativamente semplice. Di norma, l'operazione è invece piuttosto complessa.

QuWAN prevede che a fare da "finestra" sulla SD-WAN siano ovviamente apparati QNAP. I router QHora-301W sono la scelta più immediata e logica. Ma si possono usare anche alcuni switch e alcuni NAS, perché questi possono eseguire, come macchina virtuale, un agent per il collegamento alla SD-WAN e il dialogo con QuWAN Orchestrator. Questo significa che si possono collegare facilmente alla SD-WAN anche realtà decentrate di qualsiasi natura, che un router nemmeno lo hanno. Come anche, in tempi di smart working, l'abitazione di un dipendente attraverso il suo NAS.

L'architettura delle SD-WAN gestite via QuWAN Orchestrator porta al traffico tra sedi tutti i principali benefici delle SD-WAN. In primis l'aggregazione delle connessioni disponibili per avere una maggiore banda, il failover di una connessione su un'altra disponibile, la prioritizzazione del traffico in base al tipo o all'applicazione che lo genera. Delocalizzare in cloud la piattaforma di management facilita la gestione remota dei vari nodi distaccati, arrivando al limite anche a una gestione completamente "esterna" senza alcun intervento del personale locale. O senza personale affatto.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori