Qonto e Yolo, quando Fintech e Insurtech si uniscono

Qonto integra due innovative soluzioni assicurative di Yolo nella propria offerta per offrire ulteriori vantaggi alle imprese

Trasformazione Digitale Mercato e Lavoro
Il servizio di banking interamente digitale di Qonto ha scelto come partner Yolo per integrarne le soluzioni assicurative, dando così vita a un connubio inedito tra fintech e insurtech, anche con l’obiettivo di rivoluzionare i settori finanziario e assicurativo, generalmente percepiti troppo tradizionali e carenti in termini di accessibilità e trasparenza. 

Questa collaborazione, spiega una nota, dimostra ancora una volta la volontà di Qonto di essere non soltanto un servizio di business banking, ma anche un consulente a supporto delle imprese italiane. Oltre ai numerosi servizi rapidi e intuitivi, volti a garantire un significativo risparmio di tempo a imprenditori e professionisti semplificando la gestione finanziaria e contabile, Qonto offre un network di soluzioni complementari per l'attività d'impresa a 360 gradi.

Più in dettaglio, grazie all’accordo sottoscritto con Yolo, primo gruppo di servizi totalmente digitali di intermediazione assicurativa, Qonto mette a disposizione dei propri utenti due prodotti assicurativi pensati per la clientela business: Yolo Protezione Pandemia, una polizza sanitaria che protegge dalle sindromi influenzali di natura pandemica, come quella da Covid-19, offrendo indennizzi in caso di ricovero e convalescenza, pensata per le aziende che vogliono proteggere i propri collaboratori; e Yolo Tutela Legale, una soluzione assicurativa che garantisce assistenza a PMI e professionisti in caso di procedimenti civili, amministrativi e penali, in sede giudiziaria o extra-giudiziaria. 

“Semplificare la vita di PMI e professionisti è da sempre il nostro obiettivo, e vogliamo infatti essere per i nostri clienti non solo una soluzione di banking, ma un vero e proprio partner di business. Per questo ci affianchiamo ai migliori player del mercato per offrire soluzioni su misura, innovative e di qualità. La partnership con Yolo ne è un’ulteriore conferma. I prodotti Pandemia e Tutela Legale rappresentano solo un primo step di un percorso volto ad ampliare progressivamente la nostra offerta assicurativa e renderla funzionale a soddisfare esigenze sempre diverse", commenta Mariano Spalletti, Country Manager di Qonto Italia. 

Puntiamo ad accelerare la penetrazione dell’offerta assicurativa nelle PMI e tra i professionisti italiani, ancora oggi troppo limitata. Specie in un’economia segnata dalle trasformazioni che il Covid comporta, l’evoluzione in chiave digitale dei servizi di protezione non è più rinviabile. La collaborazione con un primario player fintech come Qonto rappresenta un passo importante per mettere a disposizione soluzioni di protezione semplici e complete. Inoltre, nei prossimi mesi amplieremo l’offerta business ai settori cyber risk e business interruption, facendo sempre leva sul nostro approccio full digital e data driven, in grado di abbracciare le esigenze del mondo del lavoro”, conclude Gianluca De Cobelli, Co-Founder e CEO di YOLO Group.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori