VMware: customer experience sugli scudi, ma attenzione alle applicazioni

Un’indagine rivela che l'impatto sul business dei miglioramenti applicativi è significativo a livello di aumento dei ricavi, di maggiore soddisfazione dei clienti e dell’acquisizione di nuovi

Trasformazione Digitale Cloud
L'82% dei manager di grandi aziende dichiara un legame diretto tra la Customer Experience e le performance di business, tra cui l’aumento dei ricavi. Lo rivela un recente studio condotto da Forrester Consulting per conto di VMware, che sottolinea come in questo contesto siano proprio le applicazioni ad assumere un ruolo fondamentale, in quanto rappresentano la modalità con cui le aziende offrono i propri servizi e coinvolgono i propri clienti.

Non a caso, l'88% dei top manager ritiene infatti che la customer experience possa essere migliorata proprio arricchendo i propri portafogli di applicazioni. Inoltre, più di tre quarti (78%) dei responsabili aziendali considerano il miglioramento delle applicazioni una priorità per lo sviluppo del business.

Lo studio “The Improving Customer Experience and Revenue Starts With the App Portfolio”, condotto da Forrester Consulting per conto di VMware intervistando più di 600 top manager come CIO provenienti da Nord America, Emea e Asia-Pacifico, ha anche evidenziato che molte aziende si trovano ancora in una fase iniziale del percorso: iI 48% ammette che è passato più di un anno dall’ultima volta in cui sono stati apportati miglioramenti al proprio portafoglio di applicazioni, mentre un terzo (34%) afferma di non aver iniziato il lavoro o non è sicuro nemmeno di averlo cominciato.

Di conseguenza, il 46% degli intervistati ammette di essere solo “moderatamente efficace”, o anche meno, nell’offrire una customer experience positiva. Tuttavia, l'impatto che possono avere i miglioramenti applicativi sul business è significativo: il 40% dei manager che hanno ottimizzato il proprio portafoglio di app riconosce un aumento dei ricavi, mentre il 37% testimonia una maggiore soddisfazione dei clienti e il 32% ne conferma l'acquisizione di nuovi.

"Nel 2020 la capacità di adattamento delle aziende è stata messa a dura prova, e quelle che sono state in grado di utilizzare le nuove app per coinvolgere i clienti e mantenere, se non aumentare, le proprie prestazioni di business si sono realmente differenziate sul mercato. Tuttavia, essere in grado di modernizzare le applicazioni legacy adottando al contempo nuove app cloud native ha imposto all'IT un ripensamento delle modalità di delivery delle app in modo sicuro in un mondo multi-cloud. Per accelerare il percorso dell'innovazione, dobbiamo semplificare le operation e la gestione", sottolinea Ed Hoppitt, EMEA Director, Modern Apps and Cloud Native Platforms di VMware.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori