Logo ImpresaCity.it

Cisco, nuova architettura di sicurezza per l’Industrial IoT

Piena integrazione tra ambienti IT e OT per fornire funzionalità avanzate di rilevamento delle anomalie e delle potenziali minacce alla sicurezza degli asset industriali

Redazione Impresacity

Nasce da Cisco un’architettura per la sicurezza IoT che fornisce piena visibilità tra gli ambienti IoT e OT, Operational Technology, e protegge i processi industriali. Le nuove soluzioni permettono di raccogliere ed estrarre i dati dall’edge IoT affinché le aziende possano essere più efficienti e prendere decisioni di business consapevoli, nonché accelerare i propri progetti di digitalizzazione.  

Più in dettaglio, la prima componente della nuova architettura per la sicurezza IoT è Cisco Cyber Vision, una soluzione software per la sicurezza che effettua automaticamente il discovery degli asset industriali tramite la gamma di soluzioni Cisco Industrial IoT (IIoT).  Cyber Vision analizza il traffico proveniente dai dispositivi connessi, crea policy di segmentazione in Cisco ISE e in DNA Center al fine di prevenire movimenti laterali delle minacce negli ambienti operativi, ed è potenziato dalle attività di Threat Intelligence di Talos, fornendo così un’analisi in tempo reale delle minacce alla sicurezza informatica delle risorse e dei processi industriali che potrebbero impattare sui tempi di attività, la produttività e la sicurezza.   

Inoltre, per avere una governance dei dati dall’Edge fino al Multi-Cloud, la nuova architettura è formata anche da Cisco Edge Intelligence, che è pienamente integrata con le proprie soluzioni di networking e semplifica l’estrazione dei dati all’edge della rete, ottimizzando la trasmissione dei dati verso destinazioni multi-cloud e on-premise allo scopo di aiutare le aziende a essere più competitive e a gestire al meglio i dati in tutti gli aspetti critici del loro ciclo di vita. 

Cisco, sottolinea una nota, ha eliminato la complessità tipica delle infrastrutture multi-vendor, multi-data e multi-asset per offrire una soluzione per la cybersecurity in ambito IoT che può essere gestita su qualsiasi gateway, switch o router Cisco, e che riunisce sicurezza end-to-end e gestione semplificata dei dati in un’unica soluzione.  Inoltre, prosegue la nota, queste innovazioni confermano ulteriormente il costante impegno di Cisco nella sicurezza informatica, avvalorato anche dalla recente apertura a Milano del Cybersecurity Co-Innovation Center, il primo centro europeo di co-innovazione Cisco dedicato alla sicurezza informatica. 

Qualsiasi anomalia si presenti nei dispositivi e nelle connessioni deve essere rilevata, analizzata e risolta rapidamente prima che la sicurezza di un’azienda venga compromessa”, sottolinea Sid Snitkin, Advisory Group Vice President di Cisco. “Cisco fornisce la massima protezione, facendo convergere IT e OT in un unico centro operativo per la sicurezza e fornendo attività di rilevamento delle anomalie con funzionalità di threat intelligence integrate”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Se vuoi ricevere le notifiche delle notizie più importanti della giornata iscriviti al canale Telegram di ImpresaCity al link: t.me/impresacity
Pubblicato il: 03/02/2020

Speciali

webinar

E’ tempo di Next Generation SOC

Speciale

HPE: la data economy è questione di sinergie