Zucchetti entra nel mercato dei grossisti Food & Beverage con l’acquisizione di Data Flow

Con questa operazione, la prima azienda italiana di software si pone come partner tecnologico di collegamento tra i distributori di alimenti e bevande e il mondo della ristorazione

Trasformazione Digitale Mercato e Lavoro
Zucchetti ha acquisito il 100% di Data Flow, società di Parma specializzata in soluzioni software per il settore dei grossisti Food & Beverage, con oltre 500 installazioni attive su tutto il territorio nazionale. 

Attiva dal 1979, Data Flow ha sviluppato in particolare “BollicineCommunity”, l’unico gestionale in Italia che risolve le esigenze peculiari dei distributori di prodotti alimentari per il settore Horeca e Privati, con elevata capacità di personalizzazione relativamente a specifiche tipologie di articolo e servizio: bevande, secco, fresco, surgelati.

L’esperienza quarantennale di Data Flow in questo settore, spiega una nota, ha permesso di dotare BollicineCommunity di tutte le funzionalità più innovative per la digitalizzazione di tutti i processi: presa dell’ordine, pianificazione delle consegne, picking, voice picking, magazzini automatici, consegna e ritiro dei vuoti; fino ad arrivare alla gestione dei materiali in comodato: impianti spillatura, frigo vetrine e altro.

Il nostro obiettivo è quello di creare un forte collegamento a livello tecnologico tra il mondo della distribuzione di alimenti e bevande e quello della ristorazione. In quest'ottica, la soluzione di Data Flow si sposa perfettamente con l’offerta Zucchetti per completare il circolo virtuoso sul piano del software gestionale”, commenta Giorgio Mini, vicepresidente di Zucchetti.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori