Logo ImpresaCity.it

Fastweb con Cisco per rinnovare la rete

La piattaforma router NCS 5500 soddisfa i requisiti di densità 100G e di consumo energetico contenuto

Redazione Impresacity

La crescita continua del traffico IP spinge i provider ad adeguare le proprie reti con l’obiettivo di distribuire le funzioni oltre l’edge, in un contesto nel quale Fastweb prevede un forte aumento nella richiesta di ampiezza di banda nelle sedi di peering, guidato da un crescente utilizzo di servizi video OTT e da una maggiore disponibilità di accessi ad alta velocità da parte dei clienti, che rende necessario affiancare una nuova piattaforma di routing ottimizzata per densità 100G e rispondente ai requisiti di potenza e spazio occupato.  La soluzione più adatta è stata individuata da Cisco nel nuovo Network Convergence System (NCS) 5500, con cui Fastweb sarà in grado di fornire servizi 100G su una piattaforma software unificata a costi contenuti in termini sia di Capex sia di Opex.  

NCS 5500, sottolinea una nota, offre un sistema di routing ottimizzato per densità 100G, è disponibile in diversi modelli di chassis, rispettivamente dotati di 4, 8 e 16 slot per schede lineari, e condivide la stessa infrastruttura software delle altre più diffuse piattaforme di routing per gli ambienti dei Service Provider (ASR 9000, CRS, NCS 6000), che è stata recentemente rinnovata per offrire un'ampia gamma di funzionalità che contribuiscono a semplificare le operazioni, come l’installazione “zero-touch”, la programmabilità avanzata e la telemetria basata su modelli. 

"Avevamo bisogno di una piattaforma di rete a prova di futuro per supportare le interfacce 100G ad alta densità con un consumo energetico ottimizzato per fornire connessioni a banda ultralarga,"
evidenzia Marco Arioli, Senior Manager Network Engineering di Fastweb. "Grazie alla piattaforma Cisco NCS 5500, possiamo avere la scalabilità e l'efficienza energetica che stavamo cercando. Inoltre, questa soluzione ci offre il vantaggio di un sostrato software unificato, basato su Cisco IOS XR in grado di accelerare il nostro time-to-market e semplificare l'adozione di nuovi servizi". 

"Cisco continua a guidare l'innovazione nelle soluzioni di routing per i service provider per aiutare i nostri clienti a migliorare le loro architetture e a gestire le loro esigenze di traffico nel modo più efficiente", sottolinea Giorgio Pignataro, Sales Director Service Provider & Broadcaster South Europe. "Poiché la maggior parte dei nostri clienti si sta preparando per il 5G, le nostre soluzioni si basano sul concetto di rete intuitiva ‘intent based’, in grado di guarirsi da sole, senza interruzioni del servizio". 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 26/09/2018

Speciali

speciali

I tanti volti del backup in cloud

speciali

Backup & Storage 2019