A volte ritornano: i PC classici sono in crescita

Segno più per i PC grazie alle aziende e ai gamer: non accadeva dal primo trimestre del 2012

Trasformazione Digitale Mercato e Lavoro
È da anni che il concetto del PC tradizionale è associato inevitabilmente alla decrescita, dato che gli utenti business e consumer fanno sempre di più con i loro smartphone e sempre meno sentono la necessità di un computer vero e proprio. In ogni caso, poi, per spingere il mercato servono novità di rilievo, come hanno scoperto anche i produttori degli immancabili smartphone.

Così stupisce parecchio che, contrariamente alle loro stesse previsioni, i principali analisti di mercato (Gartner e IDC) concordino nell'affermare che nel secondo trimestre 2018 il numero dei PC consegnati ai canali di vendita è cresciuto anno su anno. I volumi indicati sono praticamente identici - poco più di 62 milioni di computer - e la crescita stimata rispetto al secondo trimestre 2017 è del 1,4% per Gartner e del 2,7% per IDC. Gli analisti sottolineano comunque che il ritorno al segno più deriva da due dinamiche specifiche - oltre che da un secondo trimestre 2017 particolarmente fiacco - e che non è proprio il caso di abituarsi all'idea che il PC classico sia tornato in auge.
2q18 pc gartnerIl mercato PC secondo GartnerDa un lato c'è da considerare i processi di refresh delle imprese del loro parco PC per passare a Windows 10, che aggiornamento dopo aggiornamento è diventato abbastanza stabile e completo da favorire l'adozione in azienda. È un fattore di spinta che secondo Gartner si indebolirà nel giro di due anni, passato il picco delle sostituzioni dei computer desktop e notebook aziendali.

Lato consumer il declino del PC tradizionali resta un dato di fatto, ma in questi mesi ha giocato un ruolo importante l'unico comparto consumer che è sempre disposto a investire, ossia i gamer. Anche qui ha giocato un ruolo importante un picco di mercato: quello delle GPU ad alta potenza, acquistate in massa dagli appassionati di criptovalute. Passato questo picco, i costi delle GPU sono scesi e i gamer tradizionali hanno potuto rinnovare i loro PC spingendo la loro nicchia di mercato.
2q18 pc idcIl mercato PC secondo IDCIn quanto ai vendor, come accade da tempo solo i più grossi vedono crescere il loro market share. Lenovo, HP e Dell insieme hanno conquistato oltre il 60% del mercato (60,6% per Gartner, 64,1% per IDC). Per dare un segno del consolidamento del settore, i primi cinque produttori muovono praticamente i tre quarti del mercato (74,1% secondo Gartner, 77,7% secondo IDC).
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Webinar

Attacco al cloud, così stanno sabotando la ripartenza. Correre ai ripari, evitare rischi

Speciale

Obiettivo PMI Italiane

Speciale

Stampa gestita: il servizio conquista

Speciale

HPE Innovation Lab NEXT: ripartire con la co-innovazione

Webinar

La cyber security agile per la nuova IT

Calendario Tutto

Magazine Tutti i numeri

ImpresaCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Soluzioni B2B per il Mercato delle Imprese e per la Pubblica Amministrazione

Iscriviti alla newsletter

contatori