Logo ImpresaCity.it

Selesta Ingegneria entra nell’orbita di Zucchetti

Con questa acquisizione, la software house lodigiana conquista la posizione di leadership nella sicurezza fisica

Redazione Impresacity

Non si ferma il consolidamento nel panorama ICT italiano. Zucchetti ha infatti acquisito Selesta Ingegneria, società con sede centrale a Genova e con esperienza trentennale nel campo della sicurezza fisica, che vanta oltre 2.400 clienti attivi, gestiti attraverso sette sedi in Italia, 186 dipendenti e un fatturato di oltre 23 milioni di euro.

Si tratta di una delle maggiori acquisizioni effettuate dal Gruppo Zucchetti, che con questa operazione assume una posizione di leadership nel mercato Italiano della sicurezza fisica e del controllo accessi, oltre a una presenza di rilievo anche nel mercato internazionale nei settori della rilevazione presenze, del controllo accessi e della building security. 

Zucchetti e Selesta Ingegneria hanno da sempre rappresentato l’eccellenza nel mercato della sicurezza e automazione, con soluzioni capaci di soddisfare le esigenze di qualsiasi ente ed impresa in qualunque settore”, sottolinea Domenico Uggeri, vicepresidente di Zucchetti. “Da questa unione, quindi, nasce non solo il principale player sul mercato italiano, ma anche un punto di riferimento per il mercato estero dove la validità dei sistemi di Zucchetti è già stata testata con successo, per esempio per quanto concerne la sicurezza di grandi impianti sportivi”. 

Unendo l’esperienza e le competenze delle persone di Selesta Ingegneria e di Zucchetti potremo ulteriormente crescere sul mercato e ottenere successi sempre più importanti nel campo della rilevazione presenze, del controllo accessi e della building security”, aggiunge Marco Marchetti, responsabile Sicurezza Automazione in Zucchetti. “Non solo: i clienti di Selesta Ingegneria avranno l’opportunità di integrare le loro applicazioni con le soluzioni Zucchetti per la gestione e l’amministrazione del personale per ottimizzare tutti i processi relativi alle risorse umane”.
Pubblicato il: 15/06/2018

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud