Logo ImpresaCity.it

L'iperconvergenza cresce e premia HPE

I dati IDC sul mercato HCI del quarto trimestre 2017 confermano la crescita delle soluzioni convergenti e soprattutto l'accelerazione di HPE

Redazione Impresacity

IDC ha pubblicato i dati relativi all'andamento del mercato mondiale dei sistemi convergenti, come di consueto suddiviso nei tre segmenti dei certified reference system, delle integrated platform e dei sistemi iperconvergenti veri e propri. Considerando complessivamente questi tipi di prodotti, nel trimestre il mercato è cresciuto anno su anno del 9,1 percento raggiungendo un volume di 3,6 miliardi di dollari. Per tutto l'anno 2017 in giro d'affari ha fatto segnare il nuovo record di 12,5 miliardi di dollari, con una crescita del 9,4 percento rispetto al 2016.

Come anche in passato, l'andamento dei tre segmenti del mercato è molto diverso. Continua la flessione del comparto delle integrated platform, ossia i sistemi pre-integrati, certificati dal loro vendor, progettati in modo specifico per applicazioni particolari (essenzialmente sviluppo, database, integrazione). Questo tipo di soluzioni ha visto un giro d'affari nel trimestre di 675 milioni di dollari circa, con una flessione anno su anno del 18 percento. Oracle si conferma il leader tradizionale di questo segmento, con oltre il 52 percento di market share.

idc hci 4q17
È andata meglio per il segmento dei sistemi cosiddetti certified reference systems & integrated infrastructure, concettualmente analoghi alle integrated platform ma pensati per applicazioni generiche. Questo mercato ha "mosso" nel trimestre 1,7 miliardi di dollari con una flessione del 3,4 percento anno su anno. Il podio dei vendor qui vede nell'ordine Dell (43 percento di market share), Cisco/NetApp (33 percento) e HPE (17 percento).

La partita ora però si gioca evidentemente nel comparto dei sistemi hyperconverged, che nel trimestre ha visto vendite per 1,25 miliardi di dollari e una crescita del 69 percento anno su anno. La notizia più rilevante in questo segmento è la forte crescita di HPE, che parte da una posizione di rincalzo rispetto agli altri nomi noti del settore (Dell e Nutanix).

idc hci 4q17 vendor
IDC ha delineato questa volta due differenti classifiche di vendita, una per brand dei sistemi e una per brand della piattaforma software che porta funzioni di iperconvergenza ai sistemi. I nomi non cambiano (Dell/VMware, Nutanix, HPE, Cisco) ma si modificano leggermente le quote di mercato, a vantaggio prevedibilmente di Nutanix e VMware, quando si guarda alla componente software.

In un mercato che cresce così velocemente tutti i vendor fanno comunque segnare tassi di crescita a doppia e tripla cifra anno su anno. Diventa quindi più interessante guardare a come cambiano i fatturati trimestre su trimestre. In questo modo si evidenzia un trend sul breve termine (terzo e quarto trimestre 2017) che vede in crescita HPE (+73 percento), Nutanix (+17 percento) e Dell (+13 percento), mentre Cisco è in flessione (-14 percento). Complessivamente il mercato HCI è cresciuto del 24,6 percento su base trimestrale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ImpresaCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Pubblicato il: 06/04/2018

Speciali

speciali

La sicurezza informatica al servizio della digital transformation

speciali

Check Point Experience, il futuro della cybersecurity è servito