Logo ImpresaCity.it

Inizia bene il 2018 di HP

Il primo trimestre fiscale si chiude con risultati superiori alle aspettative, grazie alle buone vendite di PC e stampanti in ambito business

Redazione Impresacity

HP ha comunicato i risultati finanziari legati al primo trimestre fiscale 2018, che sono stati migliori delle previsioni degli analisti. E in effetti anche di quanto si potesse pensare considerando l'andamento in generale del mercato hardware, a cui HP è strettamente legata.

Proprio i buoni risultati nelle vendite di PC e stampanti hanno invece spinto HP, che ha registrato nel trimestre ricavi per 14,5 miliardi di dollari con una crescita del 14 percento anno su anno. Crescita ancora maggiore per l'utile netto (1,16 miliardi di dollari contro 600 milioni), ma qui c'è da considerare l'effetto positivo di alcuni fattori fiscali. Senza considerare questi fattori l'utile netto è di 800 milioni.

Decisamente positive le vendite di PC, quindi della divisione Personal Systems, che sono cresciute del 15 percento anno su anno in valore. Più nella parte business (+16 percento) che in quella consumer (+13 percento). In volumi di vendita la crescita è del 7 percento, combinazione di una maggiore crescita della parte notebook (+8 percento) rispetto ai desktop (+6 percento).

Il business della parte stampanti è cresciuto del 14 percento anno su anno in valore. I volumi di vendita sono cresciuti molto nel segmento business (+73 percento) e meno in quello consumer (+7 percento).
Pubblicato il: 23/02/2018

Tag: stampanti hp pc

Cosa pensi di questa notizia?

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud