Logo ImpresaCity.it

Juniper amplia l'offerta, dal datacenter all'edge

Juniper Networks ha lanciato diversi nuovi dispositivi per vari scenari di networking, pensando anche al multicloud

Redazione Impresacity

Raffica di novità da Juniper Networks, che ha provveduto ad ampliare molte delle sue linee di prodotto introducendo nuovi dispositivi di networking per ambiti che spaziano dal datacenter alle reti di campus, dagli ambienti cloud alle reti delle sedi periferiche. Per l'azienda il "fil rouge" che unisce i nuovi annunci è quello del multicloud: le imprese utenti devono gestire infrastrutture di rete sempre più complesse per accedere a servizi di provider diversi, i nuovi prodotti Juniper sono stati pensati con l'obiettivo di ridurre questa complessità.

L'idea di fondo è che i nuovi dispositivi, fisici e virtuali, di Juniper siano "visibili" e gestibili come un sistema unico, anche con funzioni di automazione e sicurezza di rete. In questo modo è possibile creare una infrastruttura davvero coesa, tenendo tra l'altro ben presente che il cloud non è sinonimo solo di datacenter. Molto della nuvola è ovviamente localizzato nei datacenter ma essa si estende - e lo farà sempre più con l'edge computing e l'IoT - anche alla periferia e deve farlo in modo uniforme.

juniper networks popular img 1

In questa visione multicloud di Juniper molti dei nuovi prodotti sono comunque molto "concreti": switch per vari livelli della rete, accomunati dal sistema operativo Junos e dalle sue funzioni di automazione. Per i datacenter sono stati presentati in particolare lo switch QFX10002-60C con 60 porte 100 Gigabit Ethernet, utilizzabile all'interno del datacenter per l'interconnessione tra datacenter, e i modelli QFX5210-64C (64 porte 100GbE) e QFX5200-48Y (48 porte 25GbE).

Per le reti di campus sono disponibili i nuovi switch da 16 e 24 porte multi-gigabit EX2300 e EX4300, entrambi con il supporto di MACsec, e il core switch compatto EX9250.

Sono più nettamente di natura cloud altre novità Juniper. In particolare Sky Enterprise, un servizio di network management in cloud per le reti di campus e di filiale che "vede" (ma non gestisce in toto) anche i prodotti Aerohive, e la disponibilità su AWS e Azure del firewall virtuale vSRX e del router virtuale vMX.
Pubblicato il: 19/02/2018

Speciali

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce

speciali

Phishing, Ransomware e Truffe E-Mail: è allarme per Office 365 e il cloud