Logo ImpresaCity.it

Il progetto HoloLens di Iveco Bus per la manutenzione da remoto

La Realtà Mista diventa uno strumento strategico per recuperare efficienza e minimizzare il tempo di inattività dei mezzi

IVECO BUS annuncia la collaborazione con Microsoft per un innovativo progetto di Realtà Mista in una prospettiva di Industry 4.0 che prevede l'utilizzo di tecnologia HoloLens. Obiettivo è  offrire il miglior servizio clienti possibile, riducendo i tempi di inattività e migliorando l’efficienza.

Con il progetto HoloLens, IVECO BUS e Microsoft stanno lavorando a stretto contatto per sviluppare le tecnologie del futuro e per creare un nuovo modello per la manutenzione da remoto", ha dichiarato Enrico Durelli, Global Brand Service & EU Technical Support Director di IVECO BUS.. "La fase di test, che ci aspettiamo duri un anno, sta già offrendo risultati importanti in termini di efficienza ed efficacia. Intendiamo proseguire il nostro percorso di Trasformazione Digitale, sviluppando ulteriori scenari applicativi che facciano leva su questa e altre nuove tecnologie”,

"Grazie alle interazioni olografiche in tempo reale - affermano in Microsoft -  è possibile  svolgere operazioni con le mani libere e dialogare con gli esperti, beneficiando di diagnosi accurate e ottimizzando la produttività".

I team addetti alla manutenzione potrano interagire con gli esperti di IVECO BUS con le mani libere, mentre lavorano sul veicolo, così da intervenire in modo efficiente e tempestivo e beneficiare di informazioni di supporto in pochi istanti. L’operatore potrà, per esempio, riparare un veicolo mentre comunica con un esperto localizzato in un’officina. Quest'ultimo potrà consultare tutte le schede tecniche e le pratiche utili e condividerle direttamente con il tecnico, che a quel punto potrà visualizzarle attraverso il proprio visore.

"La Realtà Mista è uno strumento strategico per recuperare efficienza e minimizzare il tempo di inattività dei mezzi", ha dichiarato Fabio Moioli, Direttore Enterprise Services di Microsoft Italia. "Attraverso Microsoft HoloLens, è semplice porre in essere interventi più rapidi e consapevoli e riparare le componenti chiave avendo le mani libere, il tutto consultando le schede tecniche necessarie o interagendo con gli esperti in tempo reale. E naturalmente, possono essere utili ai fini della formazione, mostrando alle persone ologrammi di veicoli e consentendo di interagire in una prospettiva di Realtà Mista".
Pubblicato il: 20/10/2017

Speciali

speciali

Cybertech Europe 2018

speciali

Veeam On Forum 2018, il futuro iper-disponibile corre veloce